Riorganizzazione estiva dell’ospedale e in agosto finiscono i lavori al 6° piano

IMOLA
Come di consueto, nei mesi estivi sono previste alcune riduzioni delle attività dell’ospedale. Una scelta obbligata per riuscire a garantire le ferie al personale, che solitamente avviene in concomitanza ad un calo fisiologico di ricoveri e accessi. Però in questa estate 2017 l’Ausl comunica che in realtà le variazioni nei posti letto saranno minime. Anzi in area medica, complice la fine dei lavori di ammodernamento al sesto piano prevista per l’8 agosto, la dotazione di posti letto dell’area medica aumenterà, ovvero saranno riattivati tutti i posti letto di Medicina A e di Gastroenterologia che erano stati chiusi.

Anche il Day Service internistico e quello Oncologico continueranno ad operare normalmente per tutta l’estate, mentre il polo di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva ridurrà solo in parte l’attività, mantenendo attiva una sala endoscopica per 12 ore settimanali. Inoltre il reparto di Pediatria e Nido scende da 15 a 11 posti letto fino al 30 settembre e, come ogni anno, chiuderà il mese di agosto il Day hospital/Day Service.

Nel dipartimento Chirurgico le riduzioni riguarderanno come di consueto l’Otorinolaringoiatria (dal 29 luglio), la chirurgia senologica (Breast unit) e il Day surgery polispecialistico di Castel San Pietro (dal 24 luglio); riapriranno tutti all’inizio di settembre.

L’Ospedale di Comunità di Castel San Pietro, infine, come già lo scorso anno, garantirà 21 posti letto al primo piano di cui 16 per la struttura Cure intermedie e 5 di Hospice.

Consueta variazione di orario anche per gli Sportelli Cup di Imola e Castello che fino a metà settembre rimarranno chiusi il giovedì pomeriggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *