Sagra dell’Agricoltura, i garganelli di Alessandro Domenicali convincono la giuria

MORDANO
I garganelli di Alessandro Domenicali hanno messo tutti d’accordo. E’ stato il project manager della Sacmi a vincere la prima edizione del concorso ‘Gargachef’, la versione della Prova del cuoco riservata agli appassionati di cucina che di mestiere non fanno i cuochi.

La sfida ai fornelli è andata in scena durante la Sagra dell’Agricoltura di Mordano, in uno stand gastronomico quanto mai pieno, organizzata dalla Compagnia del Garganello di Imola insieme alla Sagra stessa. Dietro Alessandro Domenicali a cui è andato il primo premio, cioè la forchetta d’oro (argento dorato per la precisione), si sono classificati a pari merito al secondo posto Thea Dell’Olio di Bubano, commerciante in antiquariato e Bruno Balducci, orefice imolese, che hanno ricevuto la forchetta d’argento. “C’è stata piena sintonia fra la giuria di esperti e quella del pubblico” ha spiegato Carla Brigliadori, di Casa Artusi e presidente della giuria di esperti, nel proclamare l’esito del primo ‘Gargachef’.

La ricetta vincente? Crema di cipolle di Montoro, salsa al caciocavallo, guanciale ed asparagi croccanti.

E domani gran finale della Sagra con il 34º Palio dei Borghi che si disputerà in gara unica, su 3 giri di campo, alle ore 20.30; dieci cavalli al via, cavalcati «a pelo» da alcuni fra i migliori specialisti del settore.

Nella foto: da sinistra Renato Folli, Fabrizia Fiumi, Bruno Balducci, Alessandro Domenicali, Thea Dell’Olio, Carla Brigliadori e Carlo Catani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *