Secondo gruppo di volontari sui terreni confiscati alle mafie

IMOLA – CASTEL SAN PIETRO – MEDICINA – CASTEL GUELFO
Il secondo gruppo di volontari, composto da quindici tra ragazzi e ragazze di Castel San Pietro, Medicina, Imola e Castel Guelfo e partecipanti a E!state liberi 2017, i campi di impegno e formazione nei terreni confiscati alle mafie, è partito lunedì 31 luglio dalla stazione ferroviaria di Bologna per raggiungere il campo «Riappropriamoci» di Teano (Caserta). Il rientro è previsto per domenica 6 agosto. Come detto, si tratta del secondo gruppo partito dai comuni del circondario di Imola, dopo quello, composto da 13 partecipanti, che si è svolto dal 12 al 19 luglio scorso a Cerignola (Foggia), nel campo «Le Terre di Hiso».

Nella foto: i partecipanti Omaima Aboukoutiba, Luca Brintazzoli, Riccardo Buttazzi, Andrea Calderara, Erika Chiesa, Fabio Ehrenhofer, Giovan Battista Gabriele Giosuè, Chiara Gualandi, Mirko Lo Cicero, Giulia Maccaferri, Cecilia Martinani, Margherita Mengoli, Anna Molinari, Boluwatife Wuraola Oladejo, Ibrahim Rashed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *