Semafori accesi anche di notte in viale Marconi

IMOLA
Semafori accesi anche di notte, strisce pedonali più visibili e messa in sicurezza di incroci pericolosi. Sono queste le tre direttrici sulle quali si muoverà nei prossimi mesi il Comune di Imola. “L’obiettivo è ridurre l’incidentalità stradale”, motiva il vicesindaco e assessore alla Polizia municipale, Roberto Visani.

Due i semafori che resteranno accessi 24 ore su 24, così come già accade da febbraio per quello all’incrocio tra viale Dante e via Pirandello. La stessa soluzione ora sarà adottata lungo viale Marconi, sia all’incrocio con via Vittorio Veneto che con viale Andrea Costa.

Un’altra serie di interventi riguarderà gli attraversamenti pedonali. Innanzitutto, cinque strisce zebrate saranno segnalate da pannelli luminosi che, oltre a lampeggiare, di notte illumineranno il pedone mentre sta attraversando. Nello specifico, un paio verranno installati in viale D’Agostino (nei pressi del Silvio Alvisi e di via Giovanni XXIII), un altro in via Pisacane vicino a via Spaventa, uno in via della Resistenza nei pressi di via Coraglia e l’ultimo in via Casoni, nell’attraversamento in corrispondenza dell’ingresso del centro intermedio, dove di recente un novantaquattrenne che stava attraversando a piedi è stato investito da un’auto, rimanendo gravemente ferito.

Altri dettagli su “sabato sera” in edicola dal 7 luglio

Il semaforo tra via Vittorio Veneto e viale Marconi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *