Sogese apre la piscina estiva castellana, a breve i lavori sulla copertura

CASTEL SAN PIETRO
Sabato 27 maggio ha aperto i battenti la piscina estiva all’aperto comunale di viale Terme. A gestirlo è sempre Sogese, unica società ad aver partecipato al bando proposto dall’Amministrazione per la gestione dell’impianto (per la precisione la società è in attesa dei documenti finali per l’assegnazione ufficiale).

Il programma che Sogese ha pensato di offrire al pubblico castellano per questa nuova stagione è strutturato secondo la “formula da villaggio turistico”, con fitness in acqua, musica dal vivo nel weekend e animazione giornaliera per bambini. Per contro, le tariffe hanno visto un lieve aumento fra i 20 e i 30 centesimi. Le vasche interne restano riservate alle attività natatorie delle società sportive e al nuoto libero almeno fino all’inizio dei lavori di risistemazione della copertura. “Faremo i lavori a breve per essere pronti per settembre”.

Non a caso il bando per la gestione prevedeva 90 mila euro di canone annuo più iva e un investimento ulteriore di 50 mila euro di la copertura danneggiata lo scorso anno. L’impianto necessita di numerosi e costanti interventi ma è comunque bello, ben mantenuto e molto apprezzato dai castellani”, commenta il direttore Nicolas Gozzi. Sogese si occuperà delle piscine comunali per altri 5 anni. Il motivo di un’assegnazione così breve è che l’Amministrazione comunale ha già detto più volte che vuole realizzare un nuovo impianto dove ora sorge l’attuale, nato negli anni Settanta.

Altri particolari sul “sabato sera” in edicola dall’1 giugno

Nella foto: la piscina scoperta di viale Terme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *