Soldi per la sicurezza delle scuole

FONTANELICE-CASTEL SAN PIETRO-IMOLA-DOZZA-MEDICINA
Nei giorni scorsi la Provincia di Bologna ha stilato la graduatoria dei contributi stanziati con il “decreto del fare” per la messa in sicurezza e prevenzione incendi degli edifici scolastici. Per quanto riguarda il nostro territorio sono stati ammessi a finanziamento la sistemazione dell’edificio che ospita le elementari Albertazzi e le medie Pizzigotti a Castel San Pietro e quello della primaria Mengoni a Fontanelice. Tra gli ammessi con riserva, ossia otterranno fondi se ci saranno economie di spesa negli altri progetti selezionati, ci sono altre scuole di Imola, Dozza e Medicina.
L’opera più onerosa prevista è quella del paesino della vallata del Santerno: per ottenere dai vigili del fuoco il certificato di prevenzione incendi per la primaria Mengoni occorreranno 105 mila euro. L’intervento più corposo riguarda la “compartimentazione” della scala. “Avremmo dovuto installare una scala antincendio esterna – spiega Andrea Tommasoli dell’Ufficio tecnico del Comune -. Trattandosi di un edificio storico, però, la Soprintendenza ha dato parere negativo”. Oltre a questo, verrà ricavata una seconda uscita di sicurezza con la rampa per disabili a servizio della sala mensa.
Meno complessi (solo 80 mila euro) gli interventi che interesseranno il plesso castellano che ospita le scuole Albertazzi e Pizzigotti. Principalmente si tratterà di adeguare l’impianto elettrico, più la manutenzione dell’impianto di rilevazione fumi e di diffusione sonora. “Si tratta di piccoli lavori – precisa il vicensidaco Giampiero Garuti – che potranno essere effettuati anche con le scuole aperte”.

Le scuole elementari Mengoni di Fontanelice e l’edificio delle elementari Albertazzi e delle medie Pizzigotti a Castel San Pietro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *