“Spot” per Tazzari Zero con Giannini e Marescotti

IMOLA-BOLOGNA
“Ma chi le ha inventate, i giapponesi?” chiede l’attore Giancarlo Giannini, osservando con interesse, assieme al collega Ivano Marescotti, una Tazzari Zero. Non passa inosservato il video postato su Youtube alcuni giorni fa, dove i due attori danno vita a un divertente spot estemporaneo dedicato alle auto elettriche made in Imola. “Si carica con due euro e fa 200 chilometri” lo ragguaglia Marescotti. A fare da spalla è Luca Bonarelli, commerciale di Tazzari Ev: “Le facciamo a Imola” risponde. E Giannini ribatte: “Dei geni! Non me l’ha mai detto nessuno, io che sono un elettronico…”.

Sembrerebbe un copione studiato a tavolino e invece si tratta di una scena nata tra una ripresa e l’altra del nuovo film “Nobili bugie”, girato nei mesi scorsi a villa La Quiete di Mezzana, a Pontecchio Marconi, con un cast d’eccezione. Oltre a Giannini e Marescotti, tra i protagonisti figurano infatti Claudia Cardinale, Raffaele Pisu, Gianni Morandi, Nini Salerno, Roberta Capua.

L’idea è della casa di produzione e distribuzione bolognese Genoma Films, i cui progetti cinematografici si caratterizzano anche per l’ecosostenibilità. “Siamo stati contattati da Genoma Films – conferma Erik Tazzari, presidente del gruppo Tazzari – ed è nata una partnership in base alla quale abbiamo fornito le nostre Zero Em1 come auto di cortesia a disposizione della troupe”.

Altre informazioni su “sabato sera” in edicola dal 21 luglio

Giancarlo Giannini e Ivano Marescotti, con il commerciale di Tazzari Ev, Luca Bonarelli, sul set del film Nobili bugie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *