Street art festival a Medicina il 24 e 25 giugno. Le bozze dei murales e il programma

MEDICINA
La festa di due giorni che accompagnerà il lavoro dei vincitori del concorso Med in Art è alle porte. Infatti si terrà sabato 24 e domenica 25 giugno lo “Street art festival” all’area Pasi – parco delle Mondine di Medicina. Si tratta di un evento organizzato appositamente come contesto per la realizzazione dei due murales vincitori del concorso: “I Migranti” di Federico Trevisan (primo classificato) e “Personaggi d’attualità” di Lorenzo Leggio (secondo classificato).

Questi due artisti realizzeranno i loro murales sullo spazio loro dedicato, una superficie di 16×2 metri. I disegni saranno completati in tecnica libera su 2 serie da 8 pannelli di plexiglass rivestiti di primer bianco, ciascuno di 2×2 metri, affiancati l’uno all’altro (si otterranno così due composizioni lineari), posizionati sulla parete antistante i lavatoi di via Osservanza.

IL PROGRAMMA
Il festival si aprirà sabato 24 alle ore 9 con il concerto d’archi dell’orchestra della scuola di Musica Medardo Mascagni nel cortile della Villa Modoni Gennari. Verso le 9.30 comincerà il lavoro vero e proprio degli artisti insieme ai ragazzi che hanno partecipato a Med in Art. Per tutta la giornata si susseguiranno laboratori, lezioni e iniziative dedicate a tutti e per tutte le età curate dalla banda municipale e dalle associazioni Gli aquiloni, Yir e Le Pleiadi. Dalle 18 musica live nel parco a cura dell’associazione Arci Gentlemen Loser. Gli speaker di Radioimmaginaria racconteranno la giornata. Sempre alle 18 si terrà l’inaugurazione della mostra “Delirio Particolare” dedicata ai fumetti e ai personaggi nati dalla penna di Alessandro Gambone, in arte Gramba.
Domenica 25 giugno vedrà, oltre al proseguo dei lavori sui murales, il raduno di Vespe e Harley Davidson alle 9 e alla sera, oltre alla musica live (dalle ore 18), ci sarà lo spettacolo musicale anni ’50 “That’fun!” della compagnia Heat Break Hotel a chiudere il festival.
Attivo per tutta la giornata di sabato e di domenica lo street food con i food truck da tutta Italia.

Nella prima foto Federico Trevisan con “I Migranti” e Lorenzo Leggio con “Personaggi d’attualità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *