Successo per le prime due iniziative di CooperAttivaMente con Lucarelli e col mondo del motocross

IMOLA
Sono state un successo le prime iniziative di CooperAttivaMente (organizzata da Coop. Bacchilega e dal consiglio di zona soci del Circondario imolese di Coop Alleanza 3.0, in collaborazione con varie realtà del territorio come librerie.coop, Libera Imola, Gruppo Giovani cooperatori imolesi).

Domenica 1 ottobre Carlo Lucarelli ha battezzato la rassegna dialogando con un attento pubblico su legalità e di quello che la fondazione vittime dei reati di mafia può fare per chi, dopo un evento nefasto, deve fare i conti con la quotidianità.

Sabato 7, all’autodromo Enzo e Dino Ferrari, ha segnato il tutto esaurito (50 posti disponibili) il doppio appuntamento con la visita guidata alla mostra “Alle origini del mito” al museo Checco Costa e l’incontro sul motocross. Bloccato nel traffico l’ex iridato Andrea Bartolini (di rientro da Cingoli per un test con l’Honda), non sono mancati comunque gli ospiti, a partire dalla rivelazione della Superbike Leandro Mercado che ha svelato di aver migliorato la propria tecnica grazie al fuoristrada su due ruote.

Nella foto Carlo Lucarelli all’incontro in bilblioteca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *