Tenta lo scippo con pistola giocattolo

IMOLA
Hanno tentato di scipparla e lei ha reagito impedendo che il malvivente si allontanasse con la sua borsetta. Decisamente coraggiosa e anche un po’ incosciente la quarantacinquenne imolese vittima di un tentativo di rapina avvenuto ieri verso le 13 in via Fratelli Bandiera, in pieno centro storico, una zona a quell’ora di solito molto frequentata. Stando a quanto ricostruito dai carabinieri, la donna sarebbe stata avvicinata da un giovane armato di pistola che, come nel più classico dei copioni, le avrebbe intimato di consegnare la borsa che teneva a tracolla. Ma anzichè fare quanto ordinato, la donna ha reagito, e l’arma è caduta a terra l’arma. Fortunatamente si trattava solo di una pistola giocattolo che è andata in frantumi. L’imprevisto ha innervosito il rapinatore che le ha sferrato un pugno al volto, poi ha cercato di strapparle la borsa. Lei, caduta a terra ma per nulla intimorita, ha continuato ad opporre resistenza e quando l’uomo è scappato ha chiamato il 112 con il cellulare. Accompagnata al pronto soccorso, è stata medicata e dimessa con una prognosi di dieci giorni. I carabinieri stanno indagando per rintracciare il rapinatore (un giovane non molto alto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *