Traffico e cantieri, per via Gambellara spunta il sogno di una ciclabile

IMOLA
Estate di lavori tra la via Selice e la via Gambellara. Sulla provinciale prosegue il cantiere per realizzare la rotatoria che sostituirà il semaforo con la vie Lasie, in via Gambellara è iniziato un mese fa l’intervento di Hera per sistemare l’acquedotto industriale. Inevitabili le code, qualche disagio e le lamentele, soprattutto nelle ore di punta. Ma arriva anche qualche proposta dai cittadini per migliorare la viabilità in futuro. Ad esempio, quella di una ciclabile lungo via Gambellara per arrivare almeno fino a via Molino Rosso avanzata da un paio di lettrici di www.sabatosera.it (leggere i commenti).

L’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Visani, però, smorza le speranze: “E’ bello che i cittadini chiedano e propongano delle piste ciclabili, è segno che piacciono. Ad oggi però non sono previste in quella zona. Ma ricordo che proprio i lavori sulla Selice e via Lasie serviranno anche per creare anche una ciclabile, oltre alla rotatoria”.

Per quanto riguarda i disagi per il traffico da e per l’A14, Visani è consapevole che ci siano: “Purtroppo sono inevitabili. Si è scelto di farli d’estate perché non c’è il traffico legato alla scuola e le aziende riducono le attività lavorative. E’ è chiaro che questo porta a concentrare i cantieri. Vista la sovrapposizione, potevamo decidere di posticipare ad agosto quello su via Gambellara ma avremmo creato un disagio ulteriore perché proprio in quel periodo quello sulla Selice entrerà in una fase ancora più impegnativa, quella per realizzare la rotatoria vera e propria. I disagi ci sono ma si lavora per contenerli”.

Foto: il cantiere in via Gambellara. Per chi legge su www.sabatosera.it anche il cantiere sulla via Selice con un’immagine dall’alto

One Response to Traffico e cantieri, per via Gambellara spunta il sogno di una ciclabile

  1. Buonasera, i disagi ci sono ma se servono per migliorare la viabilità ben vengano. Ne approfitto e chiedo se è in previsione la ciclabile da via Gabellara alla via primo maggio fino a via Grieco, così da poter riuscire ad andare al lavoro o in centro in bicicletta insieme ai bambini. Il tratto è molto frequentato comunque negli orari di punta, da molti operai, che a piedi si recano al lavoro o alla mensa. Vorrei fare inoltre presente che non ci sono le strisce pedonali nei pressi della rotonda Torre Lasie.

    Angela Bruzzi
    19 luglio 2017 at 00:55
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *