Troppi sacchi della carta nei giorni sbagliati

CASTEL SAN PIETRO
I sacchi della raccolta della carta lasciati in strada nei giorni sbagliati portano all’accumularsi di altri rifiuti e al degrado. Un allarme lanciato dalle Guardie ecologiche volontarie, che si occupano di controllare la situazione, e sostenuto anche da diverse segnalazioni di cittadini. Da qui l’appello dell’assessore all’Ambiente Tomas Cenni: “per evitare situazioni sgradevoli dal punto di vista ambientale e di immagine della nostra città”. E il richiamo di Hera e delle Gev: i sacchi conferiti nei giorni sbagliati diventano a tutti gli effetti rifiuti abbandonati, e in quanto tali sanzionabili.
I sacchi vanno lasciati in strada solo la sera prima della giornata di raccolta (che è riportata nei tagliandi che vanno allegati al sacco per avere il riconoscimento dello sconto nella bolletta), dato che Hera inizia il giro nelle prime ore del mattino.
Anche a Castello, tra l’altro, è disponibile il servizio di ritiro gratuito dei rifiuti ingombranti da parte di Hera: è sufficiente telefonare al Servizio clienti 800999500 e concordare un appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *