Tutte le forme e i colori di RestArt 2017 nel quartiere Cappuccini

IMOLA
15 mila presenze, 35 artisti, decine di murales dipinti sulle pareti della palestra Ravaglia, dell’aula magna dell’Itis, due cabine elettriche di Hera, un condominio di edilizia popolare in via Villa Clelia 54 e sulla palestra delle scuola media Andrea Costa. Questi i numeri di RestArt edizione 2017. Il festival di rigenerazione urbana, organizzato dall’associazione culturale “Noi Giovani” con Avis main sponsor che quest’anno ha portato colori, musica e festa nel quartiere Cappuccini, con punto centrale nell’area verde di via Kolbe.

Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *