Ultime note per l’Imola Summer Piano, sabato vota il pubblico e domenica le premiazioni

IMOLA
Sta per concludersi l’Imola Summer Piano Academy & Festival, evento organizzato dall’Accademia pianistica «Incontri col maestro» che, dal 15 luglio, ha portato più di duecento pianisti arrivati da venticinque Paesi partecipare a lezioni tenute dai docenti della scuola imolese e, contemporaneamente, porta concerti gratuiti tenuti sia dagli studenti che da artisti noti e affermati.

Stasera, alle 21.30, nel cortile di palazzo Monsignani in via Emilia 69 a Imola, si esibirà al piano Tan Xiaotang in musiche di Beethoven. Domani alle 21 al teatro dell’Osservanza, sarà in concerto l’orchestra da camera di Imola dove, al posto Alexander Lonquich, salirà sul podio Marco Zuccarini che guiderà i musicisti nella Holberg Suite op. 40 per archi di Edvard Grieg, nel Concerto per pianoforte e orchestra numero 2 di Ludwig van Beethoven e nel Concerto per pianoforte e orchestra K.488 di Wolfgang Amadeus Mozart (solista in Mozart sarà Federico Colli, mentre quello del concerto di Beethoven sarà eseguito da uno dei migliori allievi che verranno selezionati durante le prove e che verrà scelto la sera precedente).

Sabato 29 (alle 21 nel cortile di palazzo Monsignani) ci sarà la fase finale in concerto del «Premio Città di Imola» con la partecipazione del pubblico alle votazioni, mentre domenica 30, nello stesso luogo alle 21.30, si chiuderà con la cerimonia del premio e il concerto dei vincitori.

Il «Premio Città di Imola» è riservato agli iscritti alle lezioni estive di pianoforte, ad esclusione degli allievi già interni dell’Accademia, e vuole valorizzare i migliori talenti delle master class. In palio, un montepremi di ventimila euro, comprensivo del Premio al Talento «Florence Daniel Marzotto» donato da Veronica e Dominque Marzotto in ricordo della Contessa Florence, e dei premi dedicati al «M° Umberto Micheli e Lelia Magistrelli» messi a disposizione dal neo-presidente dell’Accademia di Imola, Francesco Micheli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *