Un elicottero con telecamera e sensori controllerà tutte le linee elettriche dell’imolese

IMOLA-MORDANO-SANT’AGATA SUL SANTERNO-BAGNARA-MASSA LOMBARDA
E’ iniziata domenica scorsa l’ispezione da parte di Hera Spa di tutti i 370km di linee elettriche aeree del territorio imolese. L’ispezione avviene tramite un elicottero dotato di telecamere e rilevatori. L’obiettivo è prevenire i guasti dovuti alla presenza di piante e ostacoli o di eventuali pali di sostegno danneggiati.

L’ispezione sarà avviata da Inrete Distribuzione Energia, società del Gruppo Hera. Si tratta di un’attività che il Gruppo ha iniziato nel 2015 e che riguarda, in tempi diversi, tutti gli oltre 1.430 km di reti elettriche gestite nella provincia di Modena e sul territorio imolese, dove gestisce il servizio.

E’ la prima volta che questa metodologia di ispezione viene utilizzata nell’Imolese. Oltre a Imola, saranno coinvolti anche Mordano, Sant’Agata sul Santerno, Bagnara di Romagna e Massa Lombarda. Circa 350 km in media tensione e 20 km in alta tensione.

L’operazione consisterà nel sorvolo a bassa quota sulle linee, così da consentire la rilevazione visiva di eventuali anomalie e la ripresa video dello stato degli impianti. In questo modo potranno essere pianificati interventi di manutenzione preventiva, per scongiurare possibili interruzioni elettriche dovute a cedimenti di piante oppure a ostruzioni sulla linea.

L’attività èiniziata nei giorni scorsi a Modena, avrà una durata complessiva di circa due settimane e comporterà un investimento, da parte del Gruppo, di circa 120.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *