Varignana, lavori sulla rete dell’acqua

VARIGNANA-CASTEL SAN PIETRO
Sta giungendo a termine una delle corpose tranche di lavori che interessa la frazione collinare castellana, in particolare tra le vie Ca’ Masino e Ca’ Venturoli. Sono quelli per l’implementazione delle utenze previste dall’accordo tra la società Palazzo di Varignana-Crif e il Comune, a seguito dell’ampliamento dell’omonimo resort di lusso.

Hera sta potenziando l’impianto idraulico con la posa di una nuova tubatura, che raddoppierà il carico di acqua a disposizione. Gli operai termineranno i lavori nel tratto di via Cà Masino tra via Varignana e via Gozzadina vecchia entro il 29 luglio, poi dall’1 agosto si riprenderà lo scavo fra via Gozzadina vecchia e via Gozzadina nuova che terminerà indicativamente il 26 agosto. Dal 29 agosto al 9 settembre il cantiere opererà fra via Gozzadina nuova e La Colombara.

In questa ulteriore sono previste anche alcune chiusure totali o parziali delle strade interessate. Si è seguita “una logica di programmazione per creare il minor pericolo e il minor disagio possibile ai residenti” precisano dal Comune di Castello. “Rimane comunque aperta la possibilità, per gli abitanti della frazione, di accedere alle proprie abitazioni passando da via Villalunga”. E dal 2 al 4 settembre, in occasione della manifestazione Varignana di notte, “sarà garantita la corretta viabilità di via Ca’ Masino” assicurano sempre dal Comune. Al termine dei lavori di Hera, previsto per il 12 settembre, si partirà con il ripristino della strada.

Altre informazioni su “sabato sera” in edicola dal 28 luglio

La frazione di Varignana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *