Vetrano e Randisi raccontano la Guerra

DOZZA
“WWI”, ovvero “World war I – Parole di Guerra, Parole in Guerra”, è il titolo dello spettacolo che debutta domani sera, sabato 19 dicembre alle 21, al teatro Comunale di Dozza e che, per la prima volta, vede impegnati insieme sul palco i membri di una nuova compagnia, la Cooperativa Tre Corde, che è formata da Diablogues (cioè Enzo Vetrano e Stefano Randisi), Compagnia teatrale della luna crescente e Terzadecade/L’Aquila signorina. Lo spettacolo racchiude proprio le tre anime delle compagnie teatrali, poesia, musica, teatro scientifico e vede in scena Enzo Vetrano, Stefano Randisi, Barbara Bonora, Gabriele Argazzi, Corrado Gambi e Diber Benghi.

Stefano Randisi ed Enzo Vetrano leggeranno brani poetici di scrittori come Gadda, Ungaretti, Celine, Alvaro, McCrae, Mackintosh, Remarque, Fucik, Lussu e Brecht, mentre Barbara Bonora e Gabriele Argazzi daranno vita ad un racconto sull’Odissea vissuta da un soldato su un campo di battaglia tra fango e granate, tratto dalla penna di Henri Barbusse. Corrado Gambi infine racconterà un episodio realmente accaduto, un Natale che avvenne davvero, con i soldati delle prime linee di trincea che decisero di fare una tregua, uscirono dalle trincee e si abbracciarono facendosi gli auguri, accompagnato dal pianoforte di Diber Benghi. Per informazioni www.compagniadellalunacrescente.it

Stefano Randisi e Enzo Vetrano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *