Via la pericolosa arenaria, l’attraversamento Amendola-Belvedere viene asfaltato

IMOLA
Una buona notizia in particolare per i ciclisti e per tutti coloro che, ad esempio con passeggini o carrozzine, percorrono spesso il viale del Piratello. Nei giorni scorsi, infatti, l’attraversamento ciclopedonale all’incrocio tra viale Amendola e via Belvedere è stato riasfaltato togliendo le lastre di arenaria e sostituendole con una semplice striscia di asfalto. Forse meno estetica, ma decisamente più pratica e più liscia al passaggio.

«Siamo intervenuti per garantire la pubblica incolumità sull’attraversamento più soggetto a usura e sul quale passano quotidianamente anche ambulanze e autobus» aggiorna Stefano Manara, presidente del ConAmi. Tuttavia, anche gli altri attraversamenti presenti in zona, sempre realizzati in arenaria, presentano delle rotture.

«Per ora non c’è un progetto specifico, ma stiamo valutando come intervenire – conclude -. E’ innegabile che una pavimentazione di quel tipo è più soggetta alle sollecitazioni dei veicoli in sterzata e si spezza rapidamente».

Nella foto: il viale del Piratello all’intersezione con via Belvedere, dove l’asfalto ha sostituito l’attraversamento in arenaria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *