Volley: Zero Clai, terzo ko a fila

IMOLA
Non si sblocca la nuova Clai. Le ragazze imolesi non trovano ancora la strada della vittoria e fanno registrare un’involuzione rispetto alle precedenti uscite in campionato. Infatti se nelle prime due giornate le sconfitte per 3-1 hanno fatto registrare comunque segnali positivi su cui poter costruire il futuro della squadra, questa volta il 3-0 è di quelli che non ammettono repliche e che devono far riflettere.

L’avversaria, ancora a secco di vittorie, ma non di punti, parte lentamente e la Clai cerca di approfittarne. Ma appena la squadra marchigiana prende le giuste misure al gioco della Clai, il punteggio cambia. Dal 3 pari il Castelbellino allunga in modo deciso. La Clai va in confusione e non riesce a tornare in partita. Un secco parziale di 11-3 per la squadra ospite mette la parola fine al primo parziale.
Il secondo set si sviluppa in maniera molto simile, con Zanotti che fa tutto il possibile per tenere la Clai in partita. Ci riesce fino al 13 pari, ma nuovamente, inesorabile, arriva il break per la squadra di Castelbellino che allunga sul 20-15. La reazione della Clai questa volta c’è, e grazie a tre muri e qualche errore avversario si arriva ad un passo dal completare la rimonta. La speranza finisce però sull’attacco vincente da posto 2 di Lucconi.
Il terzo set vede ancora una Clai troppo incostante. Ottima partenza di Imola che va al time-out tecnico in vantaggio 8-2, ma al ritorno in campo il fuoco di paglia è già spento. Il Termoforgia si riprende il testimone del gioco, e a quota 10 è già pareggio. La Clai ha poche idee in attacco e le ospiti scappano sul 20-13. Due ace di Zanotti e tre errori consecutivi di Castelbellino non generano nessuna illusione, e servono solo per limitare il passivo finale.

Clai – Castelbellino 0-3 (17-25; 23-25; 20-25)
Imola: Ricci Maccarini ne (L2), Chiapatti 5, Ferracci 5, Cavalli S., Versari ne, Collet 5, Melandri, Matrullo 9, Zanotti 9, Tamantini 2, Pedrazzi ne, Maines 3, Cavalli E. (L). All. Monti
Castelbellino: Mazzarini (L), Romagnoli ne, Lucconi 15, Pieralisi ne, Masciarelli 4, Anacleti 10, Morganti ne, Quintabà 4, Barbetta 9, Lombardi ne, Rosa 12, Angeloni ne. All. Soffici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *