Week end di musica con l’Imola Summer Piano

IMOLA
Proseguono i concerti dell’Imola Summer Piano Academy & Festival, la manifestazione didattico-musicale organizzata dall’Accademia Pianistica “Incontri col maestro” di Imola che ha portato in città talenti musicali da tutto il mondo. Oltre alle lezioni di pianoforte, violino, viola, violoncello, flauto, chitarra, composizione, i giovani musicisti prevenienti dai cinque continenti si esibiranno, assieme ai maestri, nel ricco calendario di concerti che ogni sera saranno aperti al pubblico e gratuiti.

Domani sera, venerdì 22 luglio alle 21.30 il cortile di palazzo Monsignani, in via Emilia 69, vedrà protagonisti gli allievi nella serata intitolata “Brilliant talents in concert”, mentre sabato 23, alle 21.30, sarà palazzo Sersanti ad ospitare il concerto del maestro Giovanni Puddu alla chitarra, che eseguirà musiche di Mauro Giuliani, Manuel de Falla, Agustìn Barrios, Heitor Villa-Lobos e Johann Kaspar Mertz. Domenica 24 i concerti ritornano nella location di palazzo Monsignani, con gli allievi talentuosi dei corsi che daranno prova delle loro capacità alle 21.30. Il concerto di lunedì 25, realizzato in collaborazione con l’associazione imolese Focus D, vedrà la cantante pop Valentina Cortesi misurarsi con le romanze di Federico Paolo Tosti assieme al maestro Nazzareno Carusi al pianoforte, mentre il giorno successivo, martedì 26, saranno ben due i concerti: alle 18 si potrà ascoltare l’Orchestra da Camera di Imola in musiche di Mozart nella sala Mariele Ventre, in via Emilia 69, e alle 21.30 Saverio Fogliaro e Davide Prina alla chitarra si esibiranno in musiche di Manuel de Falla, Mauro Giuliani, Mario Castelnuovo-Tedesco e Roland Dyens nella chiesa di Sant’Agostino, in via Marsala 5.

Nel corso del fine settimana poi, in orari pomeridiani o al mattino, gli allievi del dipartimento di archi terranno concerti, gratuiti e aperti a tutti, in luoghi significativi per la città. Sabato 23 alle 11 il cortile della biblioteca comunale, in via Emilia 80, ospiterà un concerto: la formazione sarà composta da Jacob Wunsch, Violetta Schiltknecht, Meng Qi Li, Antonio Cortesi e Leonardo Notarangelo ed eseguirà composizioni di Bach, Vivaldi, Dutilleux e Bruckner. Domenica 24, alle 11, sarà la Rocca ad ospitare il concerto del Quartetto Monsignani: Kripa Klest e Alessandro Tabace al violino, Cosimo Quarta alla viola e Basak Cifci al violoncello in musiche di Beethoven e Dvoràk. Nella stessa giornata, alle 18.30, la chiesa di Sant’Agostino in via Marsala 5, ospiterà il concerto, con musiche di Mozart, di Klest Kripa, Misia Iannoni (violino), Cosimo Quaranta e Stella Degli Esposti (viola), Orfeo Mandozzi e Meng Qi Li (violoncello).

Il cortile di palazzo Monsignani (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *