Cronaca

Svaligiano un appartamento e nella fuga speronano una pattuglia dei carabinieri, arrestato uno della banda

Svaligiano un appartamento e nella fuga speronano una pattuglia dei carabinieri, arrestato uno della banda

Serata «movimentata» per i carabinieri di Imola quella di sabato scorso. Tutto è cominciato in via Forlì, intorno alle 19.30, quando una pattuglia, impegnata durante i consueti controlli anti Covid-19, ha notato un uomo fermo in strada accanto ad un’Audi Rs4 pronta a partire e poi risultata rubata mesi fa a Malpensa. I militari, insospettiti, hanno così preferito non intervenire e attendere l’evolversi della situazione. Poco dopo, infatti, da un balcone si sono calate giù due persone che avevano appena razziato gioielli ed orologi di valore da un appartamento. I malviventi, compreso il «palo» che attendeva sulla strada i complici, sono saliti in auto e, una volta che i carabinieri sono intervenuti, i banditi, alla fine quattro in tutto, li hanno speronati.

Dopo l’incidente è nata una colluttazione. A rimanere ferito un militare dell‘Arma che se la caverà con cinque giorni di prognosi dopo le cure in ospedale. Dei malviventi solo uno è stato fermato e arrestato. Si tratta di un 27enne straniero, irregolare in Italia con tanto di provvedimento di espulsione mai eseguito. Per lui l’accusa è di rapina impropria, danneggiamento aggravato dell’auto, resistenza a pubblico ufficiale, la ricettazione e detenzione di materiali da scasso utilizzati per svaligiare la casa. Gli altri tre, invece, sono riusciti a fuggire rubando un Suv Volvo presente in zona. A quel punto è partito l’inseguimento, è stato fatto alzare in volo anche un elicottero dell’Arma per seguire i movimenti del mezzo. Corsa terminata in via Laura Bassi a Bologna quando i malviventi hanno abbandonato la macchina. I banditi sono però riusciti a darsi alla fuga a piedi tra i campi e al momento risultano essere ricercati. (da.be.)

Foto d‘archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast