Cronaca

25 Novembre, contro la violenza sulle donne testimonial Marco Belinelli e Andrea Dovizioso. Le iniziative nel circondario imolese

25 Novembre, contro la violenza sulle donne testimonial Marco Belinelli e Andrea Dovizioso. Le iniziative nel circondario imolese

La violenza di genere continua ad essere un fenomeno allarmante. Lo dicono le pagine della cronaca di ogni giorno e i dati della Regione Emilia Romagna: le denunce e gli accessi a pronto soccorso e centri dedicati sono in aumento. Oggi, Giornata internazionale contro la violenza di genere, è l’occasione per ricordarlo e sensibilizzare al problema.

L’Emilia Romagna ha promosso una campagna per rinnovare la consapevolezza sul problema arruolando come testimonial il campione del mondo classe 125 Andrea Dovizioso e il capitano della Virtus Segafredo Bologna Marco Belinelli. Lo slogan è «Senza rispetto non c’è gara».

Gli assessorati alle Pari opportunità dei dieci Comuni del Circondario imolese hanno elaborato un cartellone con tante e diverse iniziative per «rinnovare la ferma condanna di quella triste piaga». Un coro unanime per dire no alla violenza. «Per agire e reagire. Insieme. Perché nessuna donna dev’essere più lasciata sola al cospetto della paura».

Tra gli eventi previsti proprio per oggi da ricordare l’naugurazione della panchina rossa di Borgo Tossignano (ore 17.30); a Castel San Pietro una riflessione sulla rappresentazione della violenza contro le donne sui mezzi di comunicazione di massa presso la Sala Cielo dell’Anusca Palace a cura dell’Istituto Scappi (ore 11); nel pomeriggio a Medicina e Casalfiumanese le camminate Insieme per dire no alla violenza organizzate dall’associazione Per le donne (ore 15.30).

Per tutta la giornata, inoltre, farmacie, forni, gastronomie e pasticcerie del circondario si sono impegnate a sigillare i prodotti venduti con un adesivo ad hoc che riporta i riferimenti telefonici dei Centri antiviolenza del territorio, quello di Perledonne e quello di Trama di Terre, appartenenti alla rete nazionale del numero 1522. Le attività che parteciperanno saranno identificabili attraverso una vetrofania. «L’auspicio è che le donne vittime di violenza prendano consapevolezza di non essere sole, che uscire dalla violenza si può». (r.cr.)

Tutti gli appuntamenti organizzati per dire No alla violenza sulle donne nei comuni di Imola, Castel San Pietro, Medicina, Dozza, Mordano, Castel Guelfo, Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice e Castel del rio, sono su AppU Imola, l’applicazione gratuita di “sabato sera” per iOs e Android

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook