Castel San Pietro Terme

Cronaca 10 Settembre 2021

Settembre castellano con il… botto tra braciola, musica e fuochi d’artificio

Il Settembre castellano entra nel clou. Questo fine settimana, infatti, va in scena la settantesima Festa della braciola castellana, con specialità a base di castrato in tutti i ristoranti e le osterie del centro, compreso quello al girarrosto distribuito anche in piazza domenica (ma solo da asporto).

Non mancheranno nemmeno i fuochi d’artificio nel parco Lungosillaro domenica 12 settembre alle 23.30 dopo il concerto dei Re-Cover in piazza XX Settembre alle 22. Un altro appuntamento tradizionale del weekend centrale del Settembre castellano che quest’anno non andrà in scena sono le Crapule del sabato antecedente la sagra: al loro posto il centro si animerà dalle 20 con i concerti di Elena Giardina, Funky Rose e Mario Rosini Trio; inoltre, raduni ed esposizioni di moto e biciclette che nel tempo hanno ispirato le macchinine della Carrera.

È possibile prenotare il proprio posto per gli eventi (per cui è necessario anche il green pass) sul sito dell’associazione Pro loco. Nella zona del centro storico, come da ordinanza del sindaco Fausto Tinti, è obbligatorio l’uso della mascherina. (mi.mo.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 9 settembre e su AppU.

Settembre castellano con il… botto tra braciola, musica e fuochi d’artificio
Cronaca 9 Settembre 2021

Premiati al Maggiore di Bologna i volontari in servizio all’hub vaccinale di Castel San Pietro 

C’era anche una rappresentanza delle associazioni in servizio all’hub vaccinale istituito a Castel San Pietro dall’Ausl di Imola, alla cerimonia «Seminare Salute» di consegna degli attestati di benemerenza ai volontari impegnati a favore della vaccinazione anti Covid-19, tenuta questa mattina presso l’Ospedale Maggiore di Bologna e promossa dall’Associazione Andromeda, dalla Conferenza Socio Sanitaria della Città metropolitana di Bologna e da Volabo, in stretta collaborazione con le Aziende Sanitarie della Città metropolitana di Bologna. 

«Grazie a tutti coloro che in questi mesi difficili si sono adoperati con grande impegno e disponibilità e hanno permesso di raggiungere obiettivi importanti per la salute della comunità e per garantire la ripresa socioeconomica del nostro territorio» dichiara il sindaco di Castel San Pietro Fausto Tinti che, insieme al vicesindaco Giuseppe Moscatello di Dozza, ha accompagnato la delegazione delle associazioni castellane e di quella dozzese attive al centro vaccini castellano. 

Alla cerimonia erano stati invitati in tutto 70 Associazioni della Città metropolitana di Bologna, 120 volontari e Sindaci. 

Nella foto: i volontari premiati

Premiati al Maggiore di Bologna i volontari in servizio all’hub vaccinale di Castel San Pietro 
Economia 9 Settembre 2021

Il «Mare termale» del gruppo Monti ha raggiunto Porretta

Dalla valle del Sillaro a Porretta, il gruppo Monti Salute più allarga i suoi orizzonti verso il cuore dell’Appennino bolognese. Sarà infatti il gruppo guidato dal professor Antonio Monti, che ne è il direttore scientifico, a realizzare un corposo progetto di rilancio del complesso termale porrettano. «Il nostro è un progetto nazionale – sottolinea Monti -, che contribuirà a rendere nazionale anche lo stesso Villaggio, sul quale continueremo ad investire. Creeremo infatti un complesso importante a Porretta, collegandolo con Monterenzio mediante una navetta giornaliera transappenninica attiva tutto l’anno». (mi.ta.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 9 settembre.

Nella foto: le terme di Porretta

Il «Mare termale» del gruppo Monti ha raggiunto Porretta
Cronaca 9 Settembre 2021

Carrera, ecco le regole per assistere domenica alle gare in sicurezza

In vista della Carrera in programma domenica 12 settembre a Castel San Pietro l’Amministrazione comunale ha reso note le regole per lo svolgimento delle gare in assoluta sicurezza.

Nello specifico, obbligo della mascherina; sia per la Coppa Terme che per la Carrera Autopodistica il pubblico potrà posizionarsi lungo il percorso rispettando le distanze di sicurezza; per la Carrera Autopodistica piazza XX Settembre e piazza Aquaderni ospiteranno due aree ad accesso controllato limitato con green pass; in piazza XX Settembre, all”interno dell”area green Pass, saranno posizionate sedie con prenotazioni sul sito della Pro Loco e con accesso dalle 17 alle 17.30 (posti limitati); le premiazioni, sia della Coppa Terme sia della Carrera Autopodistica, avverranno in Piazza XX Settembre alle ore 19.30 con un”attenzione particolare al rispetto delle distanze di sicurezza. (r.cr.)

Nella foto (Isolapress): la Mora impegnata durante le prove di domenica scorsa in centro storico

Carrera, ecco le regole per assistere domenica alle gare in sicurezza
Cronaca 8 Settembre 2021

Coronavirus, il 12 e 19 settembre «Open day» vaccinali nel municipio di Castel San Pietro

Domenica 12 e domenica 19 settembre, dalle 9 alle 11 e dalle 14 alle 17, il municipio di Castel San Pietro (via Matteotti, 1), si trasforma in un centro vaccinale ad accesso libero a disposizione dei cittadini che desiderano vaccinarsi con prima dose di Moderna. La decisione dopo gli ottimi risultati ottenuti dagli «Open day»tenutisi nell’hub di via Tosi.

«In questa fase della campagna vaccinale speriamo di raggiungere la cosiddetta immunità di gregge – aggiunge il sindaco Fausto Tinti –. Proprio grazie al vaccino e all”introduzione del green pass obbligatorio per il personale docente e non, la ripresa dell”anno scolastico sarà più sicura rispetto a quello precedente. Il nostro è un territorio virtuoso, dove l”adesione alla vaccinazione è alta: ora è, però, il momento di accelerare con la somministrazione delle dosi agli adolescenti e a coloro che, per i più diversi motivi, non hanno ancora avuto accesso alla vaccinazione. Il mio invito è quello di sempre: vacciniamoci, pensiamo a chi amiamo, ai più fragili e all”intera comunità. Infine, il mio più sentito ringraziamento a tutti i professionisti sanitari, amministrativi, tecnici e ai tanti volontari che, come negli ultimi sei mesi, continueranno ad essere impegnati nel quotidiano lavoro di accoglienza ai vaccinandi».

Per informazioni consultare il sito dell’Ausl di Imola. (r.cr.)

Coronavirus, il 12 e 19 settembre «Open day» vaccinali nel municipio di Castel San Pietro
Cronaca 6 Settembre 2021

Carrera, in centro storico e alle terme la pole position è della Mora

Una domenica di sole e Xarrera a Castel San Pietro, con le prove cronometrate andata in scena lungo viale Terme al mattino e in centro storico nel pomeriggio. Due appuntamenti segnati dal successo del nuovo sistema di cronometraggio (con il live timing direttamente sul maxischermo) e dai record registrati su entrambi i circuiti.

Ad aggiudicarsi la pole position sia per la Coppa Terme sia per la Carrera Autopodistica è stata la Mora, con il record di 2:08:869 giù per le terme (due secondi e mezzo in meno rispetto all’ultima Carrera corsa nel 2019) e 2:09:095 in centro storico, di poco sotto il muro del 2:10.

Ai fini della griglia di partenza della Coppa Terme, in scena domenica 12 settembre alle 12, seguono la Mora in ordine Ov, Porz, Coyote, Ovetto, Nibbio, Volpe, Delfino, Cavedano e Bianconibbio. Per la Carrera Autopodistica, al via sempre domenica alle 18, parte in seconda posizione, dopo la Mora, di nuovo Ov seguito da Porz, Nibbio, Delfino, Ovetto, Volpe, Cavedano, Coyote e Bianconibbio.

In pista, domenica pomeriggio, sono scese anche le Cavedane, unico team femminile quest’anno iscritto alla Carrera, che hanno corso solo le prove con il tempo di 2:43:937. (mi.mo.)

Nella foto (Isolapress): la Mora durante le prove in centro storico

Carrera, in centro storico e alle terme la pole position è della Mora
Economia 6 Settembre 2021

Cercasi informatici, la castellana Teko Telecom tra le 11 aziende del progetto regionale che li recluta all’estero

Le aziende della nostra regione cercano sviluppatori di programmi e di piattaforme informatiche. Fra queste c’è anche la Teko Telecom di Castel San Pietro, impresa del gruppo americano Jma  specializzata nel campo delle telecomunicazioni mobili, che ha deciso di sfruttare l’opportunità messa a disposizione dal progetto regionale it-Er Careers, ideato per richiamare in patria i cervelli italiani «in fuga» all’estero o per attrarne di stranieri.

«Abbiamo l’urgenza di inserire in organico complessivamente 40-50 persone, tutte nell’ambito della ricerca – spiega Angela Flammia, responsabile delle politiche del personale di Teko Telecom -. Le figure professionali che stiamo cercando sono neolaureati in telecomunicazioni, elettronica e informatica. E siamo molto esigenti, perché il 90 per cento dei nostri dipendenti si è laureato con 110 e lode, e questo per noi fa la differenza». (lo.mi.) 

L’articolo completo su «sabato sera» del 2 settembre 

Nella foto: il «technology center» di Teko Telecom a Castel San Pietro

Cercasi informatici, la castellana Teko Telecom tra le 11 aziende del progetto regionale che li recluta all’estero
Sport 6 Settembre 2021

Basket, il castellano Lorenzo Deri premiato dal sindaco Tinti per la vittoria dello scudetto con la Virtus Bologna

Lo scorso 4 settembre il sindaco di Castel San Pietro Fausto Tinti ha consegnato una targa per meriti sportivi al ventenne cestista Lorenzo Deri, che nella scorsa stagione ha vinto lo scudetto con la Virtus Bologna.  «E’ un onore per la città – ha dichiarato il primo cittadino – aver accolto e accompagnato nella sua crescita un giovane di talento come Lorenzo Deri, che ha saputo coniugare la formazione scolastica con il successo sportivo, completando il suo percorso di studi superiori con il massimo del voti. In bocca al lupo per il tuo futuro».

Alla breve cerimonia che si è tenuta palaFerrari, accanto al sindaco Tinti erano presenti anche Valentina Di Pietro, preside del Liceo scientifico sportivo Malpighi di Castel San Pietro frequentato dallo stesso Lorenzo Deri, e Stefano Salieri, l’allenatore castellano della squadra di Piacenza nella quale il giovane giocherà nel campionato 2021-22 di serie A2. (r.s.)

Nella foto: la cerimonia di consegna della targa

Basket, il castellano Lorenzo Deri premiato dal sindaco Tinti per la vittoria dello scudetto con la Virtus Bologna
Cronaca 5 Settembre 2021

Alla Mostra del cinema di Venezia si entra con i biglietti «castellani»

Anche Castel San Pietro contribuisce alla buona riuscita della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, in corso  al Lido fino all’11 settembre. In via Meucci, infatti, ha sede Art4Art, la società che gestisce il servizio Boxol per l’acquisto di biglietti online per il pubblico e, dallo scorso anno, per la prenotazione del posto a sedere per i giornalisti e i lavoratori del cinema accreditati. «Abbiamo di recente acquisito per incorporazione la società Attractive, di cui in precedenza eravamo soci di minoranza – spiega Gianluigi Capra, amministratore delegato di Exe.it, socia di Art4Art -. In passato per la gestione del servizio di vendita dei biglietti per la Mostra del cinema ha ricevuto complimenti da tutto il mondo e recensioni addirittura sul Washington Post. Ne abbiamo mantenuto la struttura e il personale». (lu.ba.) 

L’articolo completo sul «sabato sera» del 2 settembre.

Nella foto: biglietto online per la Mostra del cinema di Venezia

Alla Mostra del cinema di Venezia si entra con i biglietti «castellani»
Cultura e Spettacoli 2 Settembre 2021

Al via il Settembre castellano, un mese di buon cibo e spettacoli

Il Settembre castellano torna in sicurezza. È questo, più o meno, il tormentone dell’edizione 2021 della manifestazione clou del calendario sul Sillaro che comprende quasi un intero mese di eventi grandi e piccoli per tutti i gusti, dalla Festa della braciola (di castrato) quest’anno alla settantesima edizione (12 settembre) alla Fiera del miele (17, 18 e 19 settembre) passando per Carrera (5 e 12), Varignana di notte (4 e 5), Osteria sul lago in festa (25 e 26) e una miriade di concerti, mostre, spettacoli. Un programma ricco, che si svolgerà in sicurezza grazie al protocollo stilato da Amministrazione e Pro loco.

Programma alla mano, il Settembre castellano inizia con piccoli e grandi appuntamenti fra cui «Castello in dvd», giovedì 2 settembre, serata per rivivere gli ultimi dodici mesi, premiare le imprese storiche della città e il castellano dell’anno. Il 2 inaugura anche la Locanda Slow, vetrina della città all’aperto che propone piatti della tradizione e a base di castrato (prenotazione obbligatoria, ma non occorre il green pass). (mi.mo.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 2 settembre e su AppU.

Nella foto: un momento dell’edizione 2019 del Settembre castellano 

Al via il Settembre castellano, un mese di buon cibo e spettacoli

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast