Fontanelice

Cultura e Spettacoli 1 Aprile 2018

A Pasquetta torna la Sagra della Pié fritta di Fontanelice

Pasquetta a Fontanelice è, da sessantadue anni, Sagra della Pié fritta. E così anche quest’anno, lunedì 2 aprile, sarà dedicato al profumo della piadina fritta accompagnata da formaggio, salame e vino locale, con lo stand che apre alle 9 insieme al mercato lungo il paese.

Il pomeriggio, sarà tutto per la corsa dei somari, con il raduno alle 12 all’impianto sportivo, la partenza in sfilata alle 14 dal municipio accompagnati dal Corpo Bandistico «S. Ambrogio» di Castel del Rio, l’arrivo in piazza Roma alle 14.15 e la successiva partenza per l’asinodromo dove, alle 15.45, si terrà la gara dei rioni con i somari, quest’anno condotta dall’attore comico Andrea Vasumi (saranno anche estratti biglietti d’ingresso).

Dopo la premiazione del rione vincitore, alle 17, si può ancora continuare a gustare pié fritta fino alle 19, quando la festa darà l’appuntamento al prossimo anno. Durante la sagra ci sarà anche un’esposizione di opere pittoriche degli allievi di Nevio Galeotti al museo Mengoni.

r.c.

Nella foto: la gustosa Piè fritta di Fontanelice

A Pasquetta torna la Sagra della Pié fritta di Fontanelice
Cronaca 29 Gennaio 2018

A Fontanelice è stato installato il nuovo autovelox fisso sulla Montanara

Nuovi autovelox controlleranno a breve le starde del circondario.

Entro i primi giorni di febbraio entreranno in funzione i nuovi autovelox imolesi dei sei box per velox posizionati dal Comune di Imola tra asse attrezzato (via della Cooperazione), via Lughese (nei pressi dell’incrocio con via Lasie) e via Correcchio all’ingresso della frazione di Sasso Morelli. Non si tratta, lo ricordiamo, di postazioni con apparecchiature fisse e sempre funzionanti, ovvero quelle che vengono autorizzate dal prefetto e sono, ad esempio, lungo la via Emilia a Selva o a Piratello. Al contrario, la macchinetta che rileva la velocità viene messa nei box a rotazione e, per sanzionare, deve essere presente sul posto una pattuglia della polizia municipale. Insomma, box del tutto simili a quelli già installati ad esempio a Mordano o a Medicina.

Nei giorni scorsi è anche stata ultimata l’installazione dell’autovelox fisso autorizzato dalla prefettura all’ingresso a Fontanelice per chi sale, all’altezza della frazione di Villa San Giovanni, di fronte alla chiesa (il limite è quello dei 70 orari, ma manca ancora il cartello di preavviso che segnala la presenza del dispositivo). Pur essendo sempre montato su un palo, visivamente appare un po’ diverso da quelli installati ad esempio lungo la Selice o la via Emilia. Qui sarà necessario un breve periodo di collaudo, poi scatteranno le sanzioni e, lo ricordiamo, non sarà necessaria la presenza di una pattuglia perché l’apparecchio sarà sempre inserito e funzionante.

I limiti. “Siamo quasi pronti, saranno attivi e sanzioneranno al più tardi dall’inizio del mese di febbraio” ha fatto sapere il comandante della polizia municipale, Vasco Talenti. Sull’asse attrezzato il limite da rispettare è quello dei 60 chilometri orari, mentre in corrispondenza delle altre quattro “colonnine” arancioni c’è il limite dei 70.

Su “sabato sera” del 25 gennaio trovate inoltre la mappa completa con tutti gli autovelox del territorio.

gi.gi.

Nella foto: il nuovo autovelox fisso di Fontanelice

A Fontanelice è stato installato il nuovo autovelox fisso sulla Montanara

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA