Mordano

Cronaca 21 Febbraio 2021

A Mordano cittadini e associazioni ripuliscono il paese e «mettono nel sacco» i rifiuti abbandonati

Cittadini e associazioni di Mordano scendono in campo contro l’abbandono dei rifiuti. Nei giorni scorsi, infatti, grazie all’iniziativa del Comune, residenti, Pro Loco, Flood Centro Giovani ed Associazione Diamoci una Mano hanno ripulito diverse aree come, ad esempio, la zona verde nella zona artigianale, via Ringhiera, il parco del donatore e piazza Borgo General Vitali.

I mozziconi raccolti a parte saranno invece consegnati a La Valle delle albicocche, che anche quest’anno ha lanciato la campagna «Per un pugno di mozziconi.  «Invitiamo tutta la cittadinanza ad aumentare il nostro rispetto per la casa comune in cui viviamo e conferire i rifiuti nei corretti contenitori» fanno sapere dal Comune. (da.be.)

Foto dalla pagina Facebook del Comune di Mordano

A Mordano cittadini e associazioni ripuliscono il paese e «mettono nel sacco» i rifiuti abbandonati
Cronaca 16 Febbraio 2021

Incendio in una villetta a Mordano, abitazione inagibile e famiglia intossicata

Incendio ieri pomeriggio a Mordano. A prendere fuoco, per cause ancora da accertare, la rimessa di una villetta in via Roma.

Sul posto, oltre ai carabinieri, i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme e tratto in salvo la famiglia di sette persone che viveva nell’abitazione. Trasportati al pronto soccorso se la sono cavata con una lieve intossicazione per aver respirato il fumo denso entrato in casa dalla finestra.

La villetta è stata giudicata inagibile dai caschi rossi, così il Comune e i servizi sociali si sono messi subito al lavoro per cercare una soluzione ed una sistemazione alla famiglia. «I servizi sociali hanno trovato una sistemazione per la famiglia almeno fino a venerdì – fa sapere il sindaco di Mordano Tassinari -. A quel punto dovremmo essere in grado di dare risposte alla famiglia». (da.be.)

Foto d’archivio

  

Incendio in una villetta a Mordano, abitazione inagibile e famiglia intossicata
Economia 12 Febbraio 2021

Florim ottiene la certificazione B Corp per la performance sociale e ambientale

La modenese Florim, con sede anche a Mordano, è la prima industria ceramica ad aver ottenuto la certificazione B Corp, rilasciata dall’ente non profit americano B Lab. Florim Italia ha ottenuto 98,1 punti e il consolidato, che comprende la consociata americana, è di 90,9 punti. Per diventare B Corp occorrono minimo 80 punti. Tale soglia indica la capacità aziendale di creare profitto in modo socialmente responsabile, restituendo effettivo valore alla collettività.

«La presenza nella strategia aziendale di azioni volte a migliorare l’impatto ambientale e a dare sostegno ai dipendenti e al territorio fa parte del nostro modo di fare impresa da quando il concetto di “sostenibilità” non era ancora così diffuso – commenta il presidente di Florim, Claudio Lucchese  -. Celebriamo questo importante riconoscimento come sigillo del nostro impegno concreto, non come punto di arrivo, ma come nuovo stimolo per il futuro». (lo.mi.) 

Nella foto: lo stabilimento Florim a Mordano

Florim ottiene la certificazione B Corp per la performance sociale e ambientale
Cultura e Spettacoli 9 Febbraio 2021

«In compagnia del lupo» su Sky Arte, lo scrittore Carlo Lucarelli racconta il noir delle fiabe

Una serie in cui Carlo Lucarelli conduce il pubblico alla riscoperta delle fiabe del «c’era una volta», svelando – con l’accompagnamento di illustrazioni animate – i risvolti che si celano al loro interno, nella vita dei loro autori, nei fatti di cronaca che le hanno ispirate, nei costumi delle epoche in cui sono nate. «In compagnia del lupo. Il cuore nero delle fiabe» è la nuova produzione originale di Sky Arte realizzata da Tiwi e condotta dallo scrittore a partire dal 15 febbraio, ogni lunedì alle 21.15 (otto puntate per sette serate, il 15 febbraio ne vanno in onda due). Il primo episodio, «Cappuccetto Rosso e i Lupi Mannari», parla della caccia ai licantropi e alle streghe nel 1600. (r.c.)

Approfondimenti su «sabato sera» dell’11 febbraio.

IL DIETRO LE QUINTE DELLA NUOVA SERIE 

Nella foto: Carlo Lucarelli

«In compagnia del lupo» su Sky Arte, lo scrittore Carlo Lucarelli racconta il noir delle fiabe
Sport 13 Gennaio 2021

Lo «Sportivo 2020» di «sabato sera» è Marco Selleri con i suoi Mondiali

Marco Selleri è lo «sportivo dell’anno» secondo la giuria di sabato sera. Al termine di un 2020 imprevedibile, l’organizzatore mordanese è stato il più votato dai giornalisti locali per aver saputo riportare a Imola i Mondiali di ciclismo professionisti, 52 anni dopo la vittoria di Adorni nella prova iridata organizzata da Nino Ceroni.

Su «sabato sera» del 14 gennaio le interviste ad alcune delle persone che hanno lavorato a stretto contatto con lui negli ultimi 365 giorni e non solo. Date un’occhiata anche all’albo d’oro del premio istituito dal nostro settimanale e ai voti nome per nome della giuria. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): Marco Selleri sul podio iridato insieme a Filippo Ganna

Lo «Sportivo 2020» di «sabato sera» è Marco Selleri con i suoi Mondiali
Cronaca 12 Gennaio 2021

Coppia di fidanzati mangia biscotti alla marijuana e finisce all’ospedale

I carabinieri hanno denunciato un giovane, studente universitario residente a Mordano, per droga. La denuncia è scaturita nel corso di un’indagine che i militari avevano avviato quando il giovane, insieme alla fidanzata minorenne, era finito all’ospedale dopo aver mangiato dei biscotti alla marijuana che gli avevano provocato dei dolori gastrointestinali.

Appresa la notizia, i militari hanno ricostruito la dinamica dei fatti scoprendo che lo studente aveva acquistato i biscotti proibiti da uno sconosciuto, uscendo da un negozio di libri di Bologna in cui si era recato per comprare dei testi universitari. Desideroso di sperimentarne gli effetti, il giovane li aveva condivisi con la fidanzata. Fortunatamente, i due, visitati dai sanitari del 118, non hanno riportato danni fisici. (da.be.)

Coppia di fidanzati mangia biscotti alla marijuana e finisce all’ospedale
Cronaca 14 Dicembre 2020

Anche i bacini di Bubano protagonisti di Adaptation, webdoc sui cambiamenti climatici

Anche i bacini di Bubano sono citati nel webdoc Adaptation, progetto giornalistico transmediale focalizzato sul tema della convivenza con il cambiamento climatico: dallo scioglimento dei ghiacci ai devastanti periodi di siccità, dalle alluvioni all’avanzata dei deserti. Adaptation è una piattaforma divisa in capitoli, ognuno dei quali affronta un argomento specifico legato ad un Paese di riferimento. Dopo l’Olanda, il lavoro si è concentrato sull’Italia. La prima tappa italiana, dedicata all’Emilia Romagna, è stata presentata oggi in anteprima: nel capitolo dal titolo Acqua per l’uomo e per la natura, è inserita la videointervista a Francesco Maffini, responsabile per l’Emilia dell’acquedotto del gruppo Hera, dedicata proprio ai bacini di Bubano, importante riserva idrica al servizio del circondario imolese, realizzata dal consorzio Ami e oggi gestita da Hera.

Qui viene resa potabile l’acqua prelevata dall’ambiente ma non solo. All’interno del sito, infatti, ci sono dei bacini di accumulo dell’acqua grezza prelevata dal canale dei Molini (derivazione del fiume Santerno) e dal Cer, il Canale emiliano romagnolo, che permettono, in questo modo, di avere a disposizione una consistente riserva di acqua, fino a 4 milioni di metri cubi, per garantire le necessità di circa 60 mila persone per cinque, sei mesi ininterrottamente, nel caso in cui l’acqua dovesse venire a mancare, ad esempio a causa di una siccità prolungata. In un territorio è fondamentale avere a disposizione infrastrutture in grado di utilizzare tutte le acque che quell’ambiente mette a disposizione, sia di superficie che di fiume, lago o altro, per creare un sistema resiliente, in grado di fronteggiare i cambiamenti che dovessero avere luogo e i bacini di Bubano ne sono un esempio, rappresentando una delle azioni concrete che si possono mettere in campo per fornire un servizio di eccellenza e di qualità ai cittadini.

Nel 2019 Adaptation ha vinto il premio Aica, Associazione italiana comunicazione ambientale. Oggi il team è composto da sette professionisti, tra giornalisti, videomakers e sviluppatori web e si avvale della collaborazione tecnica e creativa dell’agenzia The Trip di Roma. Altre puntate in corso di pubblicazione: Trentino Alto Adige e Calabria. (lo.mi.)

Nella foto: una immagine dei bacini di Bubano, tratta dal webdoc Adaptation

Anche i bacini di Bubano protagonisti di Adaptation, webdoc sui cambiamenti climatici
Economia 12 Dicembre 2020

Wienerberger Italia, Fabio Baldassari è il nuovo direttore commerciale

Nella sede italiana della Wienerberger, azienda leader nella produzione di laterizi, che conta anche uno stabilimento a Bubano, entra a far parte del team nel ruolo di direttore commerciale Fabio Baldassari.

Baldassari ha ricoperto per diversi anni questo ruolo n altre importanti realtà italiane nel settore dell’edilizia. «Il rivenditore edile sta cambiando il modo di porsi sul mercato, sta diventando sempre più specializzato in grado di proporre un pacchetto di soluzioni innovative adeguandosi alle nuove sfide del settore delle costruzioni – ha commentato -. Per Wienerberger l’innovazione è fondamentale e non riguarda solo il prodotto ma l’intero processo produttivo. Il nostro obiettivo è dunque quello di fornire, oltre che laterizi innovativi, servizi avanzati e in linea con le esigenze dei nostri clienti. Abbiamo quindi istituito il nuovo dipartimento Project Sales che rappresenta il punto di riferimento tra rivendita, impresa e progettista nella scelta delle migliori soluzioni per realizzare edifici energeticamente efficienti in linea con la normativa vigente».

Nella foto: Fabio Baldassari

Wienerberger Italia, Fabio Baldassari è il nuovo direttore commerciale
Sport 2 Dicembre 2020

Ciclopista Mordano-Castel del Rio, Marco Selleri: «Per il prossimo anno propongo una pedalata in notturna»

La consegna della targa che riproduce lo stemma del Comune di Imola a Marco Selleri e Marco Pavarini, direttore generale e presidente del comitato organizzatore dei Mondiali di ciclismo, ha riportato l’attenzione su una vera e propria impresa organizzativa, certificata anche dai complimenti di Thomas Bach, presidente del Cio (Comitato olimpico internazionale). Un riconoscimento che il sindaco Marco Panieri e l’assessore all’Autodromo Elena Penazzi hanno consegnato invitando a «pensare ad organizzare nuove gare, nuovi traguardi da raggiungere». 

E a Marco Selleri, mordanese, le idee non mancano mai. «Il Circondario e la Città di Imola in particolare anche nel 2021 saranno un perno importante per eventi legati alla bicicletta – anticipa Selleri -. Stiamo lavorando a diversi progetti, ma ci sono anche tante altre idee». Ad esempio? «Una segnaletica per proporre ai cicloturisti, come percorsi permanenti, i due circuiti dei Mondiali 1968 e 2020. Altra idea nel cassetto: un sabato all’anno in cui pedalare sul percorso con il traffico veicolare limitato (come fanno una volta all’anno sullo Stelvio), ma anche con accesso aperto all’autodromo». Altre idee? «Una cicloturistica in notturna, dal prossimo 10 agosto e ripetendola ogni anno, sulla nuova ciclopista nella Valle del Santerno: Mordano – Castel del Rio e ritorno. Avendo maturato l’esperienza della Strade Bianche di Romagna in notturna, vorremmo proporlo e chiedere collaborazione e autorizzazioni ai 6 Comuni toccati: Mordano, Imola, Casalfiumanese, Fontanelice, Borgo Tossignano e Castel del Rio». (ma.ma)

Nella foto: Marco Selleri con la maglia iridata dell’ultimo Campionato del mondo di ciclismo disputato a Imola

Ciclopista Mordano-Castel del Rio, Marco Selleri: «Per il prossimo anno propongo una pedalata in notturna»
Sport 8 Novembre 2020

Pallamano, il mordanese Davide Bulzamini su Sky con la Nazionale italiana

Il campionato di A2 del Romagna è fermo per la Nazionale che oggi si giocherà a Pescara (ore 18, diretta su Sky) contro la Norvegia vice campione del mondo.

Si tratta della prima partita del girone di qualificazione per gli Europei 2022 e in campo sarà protagonista anche Davide Bulzamini, il terzino mordanese che gioca col Cuenca nella serie A spagnola. (c.a.t.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 5 novembre

Nella foto: Davide Bulzamini qualche tempo fa in maglia azzurra

Pallamano, il mordanese Davide Bulzamini su Sky con la Nazionale italiana

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast