Pillole

“E macador', mestiere scomparso

“E macador', mestiere scomparso

“E macador”, mestiere scomparso

CASTEL DEL RIO
In questa foto dei primi anni Trenta vediamo uno “spaccasassi” (in dialetto “e macadòr”) intento a frantumare sassi nel letto del fiume Santerno per ricavarne breccia e ghiaia. Un lavoro duro e logorante, per le schegge che potevano colpire gli occhi e, comunque, si infilavano sotto la pelle e vi rimanevano, per la posizione causa di malattie alla colonna vertebrale, per la polvere finissima che, una volta respirata, restava nei polmoni. Oggi questo mestiere è scomparso, e gli stessi prodotti vengono forniti da grandi frantoi meccanici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast