Cultura e Spettacoli

«Donne di carattere», domani il primo incontro a Casa Piani sui percorsi femminili in editoria

«Donne di carattere», domani il primo incontro a Casa Piani sui percorsi femminili in editoria

Ritorna la rassegna Donne di carattere, quest’anno con il sottotitolo rinnovato Percorsi femminili in editoria e comunicazione, organizzata dal polo Ewwa (European writing women association) emiliano-romagnolo. Questa edizione prevede tre incontri su temi che spaziano fra scrittura, editoria, social media e generi letterari, il tutto declinato al femminile.

Il primo incontro è fissato per sabato 17 febbraio, presso la biblioteca comunale per ragazzi Casa Piani (via Emilia 88), e avrà come tema Letteratura per ragazzi: albi illustrati e bambine ribelli. La passione per la lettura comincia da bambine: a scuola, dal confronto con i coetanei e con gli adulti, possibilmente insieme a insegnanti volenterosi. I libri sono uno dei primi strumenti attraverso cui analizzare la realtà e filtrare il flusso di informazioni, spesso meno ponderate e curate, che arriva da altri canali. Con questo incontro si evidenzia il risultato umano e culturale che una corretta educazione alla lettura ottiene nelle nuove generazioni, e si individuano le caratteristiche, tematiche e formali, di una buona narrativa per bambine e ragazze.

Parteciperanno Alice Barberini, autrice di libri per bambine/i e ragazze/i; Alice Bigli, allenatrice di lettura; Loricangi, autrice di libri per bambine/i e ragazze/i; Angela Catrani, editor per Bacchilega editore, sezione ragazze/i; Paola Grimaldi, giornalista e scrittrice e Daniele Nicastro, autore di libri per bambine/i e ragazze/i. Il programma della giornata prevede, dalle ore 9.30 alle 11.30, Scrivere per i ragazzi: come, cosa, perché: La narrativa per i più giovani risponde a esigenze diverse dalla narrativa tout-court e segue percorsi diversi per essere realizzata, sottoposta al giudizio di editori e redattori, trasformata in prodotto editoriale e offerta ai lettori. Tre professioniste di questo mestiere, spesso nebuloso per chi lo vede solo dall’esterno, forniscono informazioni e suggerimenti imperdibili (con Angela Catrani, Alice Barberini e Loricangi); dalle ore 12 alle 14, Ragazzi che leggono. Un’avventura senza fine: «Gli italiani non leggono», questo tormentone compare spesso sui giornali, scatenando critiche e preoccupazione. Da dove ripartire, per far risorgere il gusto della lettura nelle persone? Dalle giovani generazioni. Ma come invogliare e spronare l’abitudine alla lettura senza che venga percepita come una noiosa imposizione da famiglia e istituzioni, ma al contrario affinché si trasformi in una meravigliosa avventura senza fine? Rispondono a queste domande due autori per ragazzi e un’esperta di pedagogia della lettura; con Alice Bigli, Paola Grimaldi e Daniele Nicastro.

Donne di carattere proseguirà con altri due appuntamenti, fissati per il 17 marzo e il 14 aprile, dedicati il primo al binomio promozione & marketing sui social network (in particolare per chi si occupa di editoria e scrittura) e il secondo al superamento di banalità e stereotipi nel mondo dei personaggi femminili rappresentati nella letteratura mainstream e di genere.
Informazioni: Sabrina Grementieri (Ewwa, responsabile polo Emilia-Romagna), tel. 335 6275804, e-mail ewwa.romagnaeventi@gmail.com; assessorato Pari opportunità, tel. 0542 602580, e-mail: pariopportunita@comune.imola.bo.it.

Nella foto: la locandina dell”evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast