Sport

Atletica indoor, imolesi in chiaroscuro ai Campionati italiani Assoluti

Atletica indoor, imolesi in chiaroscuro ai Campionati italiani Assoluti

Si sono conclusi ieri i Campionati italiani indoor Assoluti in programma dal 16 al 18 febbraio ad Ancona, dove erano impegnati alcuni atleti imolesi. Assenti, invece, sia il mezzofondista Francesco Conti, causa infortunio, sia la saltatrice in alto Marta Morara che ha preferito preservarsi in vista della convocazione in nazionale per il triangolare del 3 marzo.

Il risultato più prestigioso rimane, senza dubbio, la medaglia di bronzo conquistata da Francesco Lama, tesserato per La Fratellanza Modena e appartenente al Gruppo Sportivo dell”Aeronautica Militare, nel salto con l”asta (leggi la news) con la misura di 5.20 m. Lama ha così ottenuto un ottimo piazzamento dopo essersi fregiato dell”argento poche settimane fa, sempre ad Ancona, ai Campionati italiani categoria Promesse.

Nel mezzofondo Simone Bernardi ha gareggiato un pò sotto alle aspettative chiudendo al 5° posto nei 3000 (8.25.44) e all” nei 1500 (3.51.45), mentre, negli 800, Riccardo Gaddoni, nonostante l”ultimo tempo d”ingresso tra i 26 partecipanti, ha sorpreso tutti finendo 13° (1.52.98). Infine, la staffetta 4×200, composta da Davide Bernabei, Enrico Ghilardini, Andrea Cavini e Alex Pagnini, ha corso in 1.29.74 che gli è valsa la piazza finale.

r.s.

Nella foto (dal sito ufficiale dell”Atletica Imola): Simone Bernardi alla partenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast