Cronaca

Casa d'appuntamenti a Imola, giro di prostituzione tra l'Umbria e la Romagna

Casa d'appuntamenti a Imola, giro di prostituzione tra l'Umbria e la Romagna

Imola, Perugia e Città di Castello. Queste le città dove i carabinieri hanno scoperto tre appartamenti nei quali una coppia di Cesena, di origine rumena, gestiva da cinque anni un giro di prostituzione. I carabinieri hanno arrestato un uomo di 40 anni e una donna di 30, per agevolazione e sfruttamento della prostituzione, violenza sessuale e riciclaggio.

L”operazione è partita l”estate scorsa, dal racconto di una diciannovenne sempre di origine rumena. Le prostitute erano quattro, tutte provenienti dalla Romania. Da ciascuna di loro la coppia riceveva 2.000 euro a settimana. 

Le tariffe delle prestazioni variavano da 50 a 100 euro. Alle ragazze era destinata una percentuale tra il 30 e il 50 per cento.  Anche la trentenne arrestata, con il benestare del compagno, si sarebbe prostituita per tariffe da 500 euro.

r.c.

Foto d”archivio

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast