Sport

Serie C, adesso è ufficiale: 100 di questi… anni per l’Imolese

Serie C, adesso è ufficiale: 100 di questi… anni per l’Imolese

Ore 12.45, minuto in più, minuto in meno, di venerdì 3 agosto 2018, è arrivata l’ufficialità del ripescaggio in serie C. La serie C vera, la terza categoria italiana, quella che manca ai rossoblù dalla stagione 1971/72. Insomma, 46 anni dopo. Una vita. 

E’ dunque un momento storico, dove passano davanti agli occhi immagini in rapida sequenza, anche per chi quella C non se la può ricordare. Ma ci si ricorda del dopo, delle gioie, delle sofferenze, dei fallimenti. Quelli che hanno portato via tanta passione. Dove sono finite, per esempio quelle 1000 persone che andarono a Fano nel 1990 per vedere uno spareggio indimenticabile? Sono finite nella delusione di pochi mesi dopo, col fallimento. Dove sono finiti quelli che avevano invaso Lugo? Bisognerà ricostruire, pian piano, una base appassionata. Facendogli capire che adesso si fa sul serio, grazie a gente seria, merce rara nel mondo italiano del pallone. 

E’ un nuovo inizio, ma con molta più fiducia rispetto a prima. Spagnoli e signora se la meritano tutta. Basta vedere quello che hanno investito, non solo sulla prima squadra, ma soprattutto nel Centro Bacchilega e nel settore giovanile. E poi, il fatto che questa data storica coincida anche col centenario della società. Beh. Cosa si può dire di più? Almeno questo, 100 di questi giorni, anzi, di questi anni. (p.z.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast