Sport

Un pareggio targato Belcastro, il portiere Rossi vero protagonista dell’Imolese

Un pareggio targato Belcastro, il portiere Rossi vero protagonista dell’Imolese

A Bolzano è arrivato il nono pareggio stagionale. Belcastro a 10 minuti dalla fine è riuscito ad impattare una partita che pareva segnata, dopo il gol al 42’ del primo tempo di Berardocco (ribattuto in rete dopo un rigore deviato da Rossi sul palo). Non è stata di certo l’Imolese migliore dell’anno, una squadra che per lunghi tratti (a parte la seconda metà della ripresa) non è mai riuscita ad imporre il proprio gioco, pur sprecando occasioni ghiottissime con De Marchi ad inizio partita. Il Sudtirol è stato più veemente, ha tirato più volte in porta, ma si è trovato davanti un Rossi formato deluxe.

La cronaca. L’Imolese si vede poco sulle fasce, ma cerca spesso l’incursione centrale. Ecco allora che al 6’ la palla è sui piedi di Belcastro, che si libera al tiro da fuori area, ma spara altissimo. Al 9’ ci prova il Sudtirol , con un cross dalla sinistra per Tait che colpisce bene di testa, ma Rossi è prontissimo e devia in angolo. Dopo una decina di minuti di nulla, il pallone arriva sui piedi di De Marchi, solissimo, che con un tocco cerca di superare il portiere in uscita, ma Offredi, fuori area, lo beffa col piede e l’Imolese si mangia un’occasione enorme. Al 25’ spreca ancora De Marchi, che in area si fa soffiare il pallone senza andare al tiro da posizione favorevole. E’ ispiratissima la squadra di casa e sul ribaltamento Turchetta spara da fuori, ma Rossi è in giornata di grazia: lo si vede anche al 38’ quando si ripete ancora su Turchetta. Al 41’ c’è il fattaccio. Dopo un paio di gol sprecati da De Marchi, tocca a Boccardi fare una sciocchezza e atterrare Turchetta, spalle alla porta. Rossi è bravissimo sul rigore, lo sprizza sul palo alla sua sinistra, ma la sfera torna in area e Berardocco la infila in rete.

La ripresa. All’inizio sembra proprio che non ci siamo. Il Sudtirol si accontenta e l’Imolese non riesce mai ad impostare un’azione degna di nota. Anzi, i padroni di casa si rendono pericolosi con Tait (parata di Rossi) e su un corner (Carini rischia l’autogol da due passi), ma poi a metà tempo la musica cambia. I rossoblù di Dionisi sembrano ricordarsi delle loro qualità e iniziano a macinare. Al 65’ un tiro velleitario di Gargiulo dalla sinistra potrebbe diventare un assist per Bensaja, che però manca la deviazione di pochissimo. Al 69’ ancora Gargiulo, che dopo una mischia in area si trova la sfera a pochi passi dalla porta, ma il suo tiro, viene deviato e finisce fuori. Indizi importanti. Infatti all’80’ c’è un corner dalla sinistra di Mosti: cross corto per Gargiulo, che allunga verso l’area e Belcastro infila di testa da pochi passi. (p.z.)

Sudtirol – Imolese 1-1 (1-0)

Imolese: Rossi; Garattoni, Boccardi, Carini, Fiore (62’ Zucchetti); Valentini (62’ Bensaja), Carraro, Gargiulo; Belcastro (85’ Checchi); Rossetti (46’ Lanini), De Marchi (76’ Mosti). All. Dionisi.

Gol: 42’ Berardocco (S), 80’ Belcastro (I).

Nella foto: Luca Belcastro (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast