Sport

L’Imolese torna a vincere dopo 40 giorni

L’Imolese torna a vincere dopo 40 giorni

Una bella vittoria per 3-1 dell’Imolese ancora priva di tanti protagonisti. Contro la Vigor Carpaneto non c’è stata partita, anche grazie ai due rigori concessi (reti di Borrelli e Pittarello dal dischetto) e al gol di Garattoni, prima della segnatura ospite al 50’ della ripresa.

In questa splendida giornata di sole si sono viste le migliori prestazioni stagionali di Borrelli e Pittarello, la solidità di Carraro, insomma una squadra che, pur considerando le assenze (Belcastro, Titone, Ferretti, rientrato nel finale) dimostra di non valere un distacco di 11 punti dalla capolista Rimini, che pur continua a vincere.

La domanda che ci ha fatto un po’ passare il tempo in questo pomeriggio senza troppe emozioni è stata la seguente: ma se i rossoblù di Gadda dovessero vincerle quasi tutte da qui alla fine, ci potrebbero essere ancora sorprese? Una cosa del tipo accumulare 40 punti dei 48 che restano a disposizione. E chiudere a quota 80. Si vedrà, a partire da domenica prossima, quando l’Imolese sarà in Toscana a casa del Tuttocuoio, mentre al Morgagni ci sarà uno scontro da non perdere tra Forlì e Rimini.

Per la cronaca, Gadda ha schierato una sorta di 4-1-4-1, con Rossi in porta, difesa con Boccadamo e Sereni ai lati e Checchi e Boccardi al centro; poi Carraro davanti alla difesa, centrocampo con le mezzeali Borrelli e Garattoni e nel mezzo Valentini e Crema, infine Pittarello all’attacco. Usati tutti e 5 i cambi con le entrate di Pellacani per Crema, Franchini per Borrelli, Galanti per Sereni, Ferretti per Pittarello e Salvatori per Carraro.

Dopo 9’ Pittarello si incunea sulla sinistra e viene contrastato da un difensore: secondo l’arbitro è rigore e Borrelli insacca. A metà tempo ci sono alcune occasioni per Valentini e Sereni, ma il portiere è pronto. Al 30’ Valentini dalla sinistra la spara in mezzo, ma c’è un tocco di mano e il rigore viene trasformato da Pittarello. Ripresa un po’ più sonnolenta, con un bel tiro di Pittarello al 6’. Al 33’ Borrelli dalla sinistra la mette in mezzo e Garattoni anticipa tutti di testa, mettendola in rete nel palo lontano. Al 40’ c’è il tempo per capire che Ferretti è pericoloso anche se gioca solo 5 minuti con un bel tiro. Pare finita ma allo scadere Rossi respinge un tiro e sulla ribattuta segna Tinterri.

p.z.

Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast