Sport

Baseball, il 27enne imolese Alex Bassani giocherà la Coppa Campioni

Baseball, il 27enne imolese Alex Bassani giocherà la Coppa Campioni

Il 27enne giocatore imolese, è nato il 25 novembre 1990, cresciuto nelle file dei Redskins, è diventato a titolo definitivo una importante pedina dei Pirati Rimini, campioni d’Italia 2017. La squadra è dunque qualificata per la Coppa dei Campioni che si disputerà ad inizio giugno a Rotterdam, in Olanda. Avversarie del girone eliminatorio saranno Amsterdam, Huskies (Francia) e Heidenham (Germania).

Come si è realizzato il tuo passaggio sull’Adriatico?

«Il presidente del Novara, Simone Pilliso, col quale ho un ottimo rapporto, ha comprato la squadra nero-arancio dopo l’abbandono del mitico presidente Rino Zangheri. Ci sono state trattative con la Fortitudo Bologna proprietaria del cartellino e, raggiunto l’accordo, il passaggio è diventato cosa fatta».

Difficoltà?

«Viste le mie buone prestazioni a Novara, Bologna voleva tenermi, ma anche Pillisio ci teneva ad avermi ancora in squadra. Non conosco i particolari, ma la trattativa è stata serrata».

Ti sei già inserito nel nuovo ambiente?

«Ho già parlato col manager Paolo “Ciga” Ceccaroli e penso che avrò gli stessi compiti che avevo a Novara come utility: lanciatore partente o rilievo lungo, terza base e dh (designed hitter, battitore designato, nda) a seconda delle esigenze. Non importa il ruolo, a me piace giocare».

A quasi 28 anni stai raggiungendo la maturità fisica e mentale completa; che obbiettivi ti poni a Rimini?

«Ovviamente migliorare ancora le mie prestazioni, adesso che sono entrato anche nel giro della Nazionale. Con gli azzurri andrò a Messina per lo spring training ed oltre alla Coppa dei Campioni con la squadra di club nel 2018 c’è anche il campionato europeo per nazioni a Bonn e Solingen, in Germania. Rimini si è ulteriormente rinforzata e ho giudicato che fosse l’ambiente ideale per crescere».

Sembra ieri che da bambino rincorrevi le palline che scavalcavano la rete al campo della Tozzona…

«E’ vero. E sembra ieri anche quando giocavo con i Redskins, invece sono già passati 8 anni. Sono contento della strada che ho percorso sul diamante».

Alex Bassani è passato dai Redskins alla Fortitudo Baseball Bologna che lo ha dato in prestito a Rovigo e Castenaso. Approdato per due anni al Novara in Ibl, nel 2017 è stato utilizzato sia come lanciatore che come giocatore in diamante, rivelandosi un prezioso utility. Come pitcher ha lanciato 96.2 riprese con una media «Era» di 2.70, 5 vinte e 6 perse, partente in 16 incontri su 17. Come battitore in 68 turni ha una media di 279. Ha esordito in maglia azzurra a Codogno contro l’Olanda il 22 ottobre 2017, lanciando come partente per quattro riprese senza concedere punti, subendo tre valide, concedendo una base e realizzando tre strike-out.

ni.vi.

Nella foto: Alex Bassani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast