Cronaca

Imola Programma, tutto pronto per la due giorni del glocal innovation forum all'autodromo

Imola Programma, tutto pronto per la due giorni del glocal innovation forum all'autodromo

Tutto pronto per la due giorni dedicata all’informatica in tutte le sue forme all”autodromo di Imola. La seconda edizione di Imola Programma, appuntamento promosso da Local Focus, azienda di servizi per lo sviluppo digitale delle comunità locali, alla quale da quest’anno si affianca Innovami, incubatore, acceleratore e centro di innovazione a Imola, aprirà i battenti domani venerdì 16 marzo e si concluderà sabato 17.

Questo a grandi linee il programma (l”ingresso è libero). Si parte alle ore 14 con l’inaugurazione alla presenza di Fabio Montefiori, presidente di Local Focus, e Davide Baroncini, Presidente di Innovami. A seguire alle ore 14,30 “Santerno Innovation Valley” speech dedicati al territorio imolese che si caratterizza come distretto dell’innovazione grazie ai suoi tanti attori, dalle imprese alle società di servizi. Intervengono Roberto Cavina di Iprel Progetti (Machine learning), Claudio Guidi di italiana Software, Alessandro Cillario di Cubbit (cloud distributivo) e Leandro Rubbini di Exe.it (data center Green). Alle ore 16,30 “Tecnologie per la sicurezza dei lavoratori in trasferta ”Interviene Marco Federzoni di TomTom Telematics. A seguire una startup per il sociale nato dalla sinergia tra diversi soggetti sviluppatasi nell’edizione 2017 “Comprendiamo” è il primo marketplace per la vendita di prodotti delle imprese sociali.

Alle ore 17,30 “Dall’industry all’impresa 4.0” con Gildo Bosi di Sacmi, Matteo Masi di Cisco, Davide Dall’Osso di Cefla, Luca Cavina di SocialCities, FAV Fondazione Aldini Valeriani di Confindustria Emilia Area Centro, Andrea Bortolotti di Network Consulting e Maria Seralessandri di Imola Informatica. Alle ore 18,30 “Data protection: scenario dopo il 25 maggio” cosa ci attende con l’entrata in vigore del nuovo regolamento europeo per il trattamento dei dati sensibili? Delle novità introdotte dal nuovo Regolamento europeo ne parleranno Filippo Campagnoli dello studio legale Avvocati Riuniti, Massimo Bertaccini di Cryptolab e Andrea Puligheddu dello Studio Orlandi & partners. 

Dalle ore 20 alle ore 8 “#HackAMirror, l’hackathon che rispecchia il tuo talento”a cura di Antreem, competizione aperta tra progettisti e sviluppatori che nel corso della nottata daranno corpo alla propria idea per lo Smart Mirror (per iscriversi cliccare qui: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-hackamirror-43547252003).

Sabato 17 marzo si comincia alle ore 8 con la premiazione dell”#HackAMirror Ai componenti . Alle ore 8,30 “Glocal” Claudio Bergamini di Imola Informatica interviene sul rapporto fra valorizzazione del territorio e globalizzazione, portando ad esempio il virtuoso caso del comparto informatico imolese.

A seguire alcuni progetti innovativi realizzati da ragazzi e studenti come QR Tomb, una app per la memoria dei defunti, ideata da un gruppo di allievi dell’Istituto Paolini-Cassiano di Imola. Infine, Andrea Arcangeli racconterà la sua esperienza,da ragazzo partito da Imola fino a New York, dove è sviluppatore del kernel Linux. Inoltre ”Rebecca Montanari e Luca Foschini (dell”Università di Bologna) approfondiranno i temi legati alle opportunità offerte dalla tecnologia blockchain.

Alle ore 9.30 nuovi modi di produrre beni e servizi, ma anche le nuove figure professionali e competenze digitali, al centro di un dibattito che coinvolgerà Christian Gironi di Innovami, Marco Gasparri di Aepi, Mauro Tozzola di Sacmi, Luca Spadoni di Info Easy, Luca Cappelletti di Imola Informatica e Alberto Tonielli di Arca Tecnologie. Alle ore 10.45 “Tecnologie per lo sviluppo del territorio”Lo speech affronterà il tema degli strumenti tecnologici per lo sviluppo del territorio, in particolar modo legati al turismo, grazie ai contributi di Gabriele Nanni ed Emanuele Taroni di Iccrea Banca e BCC Ravennate, Forlivese e Imolese.

A seguire esperienze di alternanza scuola lavoro e progetti realizzati dagli studenti. Alle ore 12.45 conclusioni e termine manifestazione. 

Nel pomeriggio, a latere della due giorni, si terrà un Coder Dojo, laboratorio innovativo dedicato a bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni, che ha come scopo l’insegnamento della programmazione informatica ai più piccoli. L’iniziativa sarà curata da Imola Informatica e si svolgerà nella sala corsi in via Cavour 94.

Tutto il programma è su www.imolaprogramma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast