Cronaca

“Salviamo la montagna' piantando le tamerici, i volontari cominciano con le talee

“Salviamo la montagna' piantando le tamerici, i volontari cominciano con le talee

Le associazioni venatorie delle vallate del Sillaro e dell’Idice ed Ekoclub International organizzano la 16ª edizione di Salviamo la montagna, la lodevole iniziativa di contrasto al disboscamento e per la tutela delle colline castellane, lungo la vallata del Sillaro e il torrente Quaderna, che vede la collaborazione di Comune, scuole e bocciofila di Osteria Grande.

Mercoledì 28 marzo decine di volontari si ritroveranno per mettere a dimora 15 mila piantine di tamerici che, oltre ad aumentare la superficie boscosa, sono particolarmente adatte a prevenire frane e smottamenti grazie allo sviluppo delle loro radici.

L”appuntamento. All’appuntamento sono invitati tutti i cittadini che desiderano contribuire alla difesa dell’ambiente. Il 28 marzo, volontari e studenti della scuola media Fratelli Pizzigotti di Castel San Pietro si incontreranno alle ore 8 nel piazzale della scuola in viale XVII Aprile e, dalle ore 8.30, opereranno nella vallata del Sillaro; in contemporanea un altro gruppo con volontari e alunni della scuola primaria Serotti partirà dalla bocciofila di Osteria Grande, in viale Broccoli 60, e metterà a dimora le tamerici lungo il torrente Quaderna. Alle ore 11 i due gruppi si ritroveranno alla bocciofila di Osteria Grande, dove saranno presenti il sindaco Fausto Tinti e l’assessore all’Ambiente, Tomas Cenni.Negli anni scorsi l’iniziativa ha registrato la partecipazione di oltre 200 volontari e simpatizzanti.

Per preparare la piantumazione, i volontari si incontreranno già domani (domenica 25 marzo) alle ore 7, presso il campo di addestramento cani Valquaderna, sopra Palesio in via San Giorgio, per la potatura delle tamerici e la preparazione delle talee. Chi desidera, può partecipare anche a questa iniziativa, che si concluderà alle ore 12 con una «sbraciolata» per i volontari.

La manifestazione è sostenuta anche dall’associazione Squadra cinghialai di Osteria Grande e dalla ditta Fratelli Farnè di Castel San Pietro.

Per informazioni e adesioni: tel. 051/943132 oppure 334/3377224 (Aldo Brusa); tel. 051/946216 oppure 338/3124336 (Giulio Dall’Olio); 338/8522410 (Claudio Nanetti).

r.c.

Nella foto: un momento dalla passata edizione della manifestazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast