Cultura e Spettacoli

Il diciassettenne Scarabottolo per gli “Incontri col Maestro' dell'Accademia pianistica

Il diciassettenne Scarabottolo per gli “Incontri col Maestro' dell'Accademia pianistica

Sarà il pianista padovano quasi diciassettenne Davide Scarabottolo a salire sul palco nella sala Mariele Ventre di palazzo Monsignani per il prossimo appuntamento dei concerti organizzati dall’Accademia pianistica «Incontri col maestro». Domani, lunedì 26 marzo alle ore 20.45 proporrà un programma caratterizzato da musiche di Mozart, Debussy, Schubert, Liszt.

Scarabottolo ha iniziato lo studio del pianoforte a sei anni con Giacomo Dalla Libera con il quale continua a suonare repertoria quattro mani, nel 2010 è entrato al Conservatorio «Pollini» di Padova e dal 2012 al 2015 è stato il pianista dell’Orchestra iovanile dell’istituto. Dal 2014 suona inoltre in trio con Pietro Scimemi (violoncello) e Tommaso Scimemi (violino).

Da novembre 2015 frequenta l’Accademia pianistica dove frequenta il corso pluriennale e studia regolarmente con Leonid Margarius. Numerosi i premi vinti ad oggi dal giovane padovano tra cui ilI premio assoluto al V concorso nazionale della città di Piove di Sacco (2012), il I premio all’XI Concorso «Premio Città di Padova» (2013) e al Concorso pianistico internazionale «A. Baldi»di Bologna (2014), il I premio assoluto al concorso «Scarlatti»di Brescia (2016).

L’ingresso al concerto è tramite tessera associativa (100 euro).L’entrata è libera per gli under 20, per gli allievi e i docenti della scuola Vassura Baroncini e per gli studenti di ogni ordine e grado.Info: 0542/30802.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast