Cronaca

Melvin Jones Fellowship, il riconoscimento a Fabrizia Fiumi, la presidente della Cri

Melvin Jones Fellowship, il riconoscimento a Fabrizia Fiumi, la presidente della Cri

Per l”impegno, la generosità e la disponibilità individuale nei confronti del prossimo e della società, il Lions club Val Santerno ha conferito il massimo riconoscimento lionistico, il Melvin Jones Fellowship, a due imolesi che si sono distinti nel proprio ambito territoriale operando in vari settori in armonia con gli scopi dell”associazione: una di questi è Fabrizia Fiumi.

Insegnante in pensione, già assessore del Comune di Imola (prima a Cultura e Turismo e poi ad Attività produttive, Relazioni internazionali e Pari opportunità), il motivo del conferimento del Melvin Jones Fellowship è da ricercarsi nei molteplici ruoli che Fabrizia Fiumi ricopre tuttora: prima donna ad essere diventata presidente del Comitato di Imola della Croce rossa italiana, oggi al secondo mandato; console del Touring club del territorio imolese; ambasciatrice dell’associazione Città del vino; e presidente del Cise, il Centro studi egittologici.

«Il trucco, se così si può dire, per trovare il tempo e la grinta per fare tante cose per il bene pubblico è cercare di fare le cose che piacciono, che appassionano – spiega l’interessata -. Ho amato insegnare, ho apprezzato l’impegno richiesto dalle cariche di amministratrice pubblica ed oggi continuo a provare passione per l’impegno sociale, culturale ed associativo. Per questo, anche se ricopro diversi ruoli contemporaneamente, trovo la grinta per mettere tutta me stessa in ciascuno di essi».

L’impegno verso la Croce Rossa, però, oggi è preponderante. «Quasi un impiego full time – ammette -. Non si tratta solo di gestire ambulanze e volontari ma anche di sensibilizzare i giovani su tematiche di salute e sociali e operare nei confronti delle persone svantaggiate con spirito di collaborazione, come quello che ci ha spinto a fondare l’emporio No sprechi insieme ad altre associazioni del volontariato».

Oltre all’impegno nella Croce rossa, la Fiumi è attiva nella divulgazione, da un lato attraverso il proprio ruolo con il Touring club del territorio imolese ed anche quale membro del Consiglio direttivo dell’associazione Città del vino.

L”intervista completa a Fabrizia Fiumi è su «sabato sera»del 3 maggio, insieme all”intervista all”altro imolese premiato, Marco Gasparri.

Nella foto: Fabrizia Fiumi con il governatore del distretto 108 Piero Augusto Nasuelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast