Cronaca

Lucarelli legge l'incipit di Turno di Notte

Lucarelli legge l'incipit di Turno di Notte

Mai vista una notte così bella.

Una luna da favola, un cielo da poesia.

L”aria bruna, dorata addirittura, appena fresca.

Unica nota stonata: il ricordo di quella voce.

Sottile, tagliente, feroce.

Una voce cattiva.

Appena un sussurro: “Buona fortuna”.

Questo è l”incipit che Carlo Lucarelli ha scritto per il concorso letterario Turno di Notte organizzato da Officine Wort in collaborazione, fra gli altri, con Bacchilega Editore. Il testo è stato reso noto alle 22 di sabato 7 luglio e 162 partecipanti si stanno cimentando nella scrittura di altrettanti racconti.

I concorrenti partecipano da sei differenti sedi tra Dozza, Riva del Garda, Raffa di Puegnago del Garda, Magenta, Castelvetro e Iglesias, ma anche da casa. Il termine per inviare il proprio racconto è fissato per le 5:00 dell”8 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast