Cronaca

Un Punto Smeraldo a Mordano per la riorganizzazione dei rifiuti

Un Punto Smeraldo a Mordano per la riorganizzazione dei rifiuti

A partire da questa settimana i nuovi cassonetti delle isole ecologiche di base stanno arrivando anche a Mordano. Nel corso del mese di luglio, infatti, come previsto dal piano di riorganizzazione dei rifiuti del comune di Mordano, saranno allestite tutte le nuove postazioni, che a partire dal prossimo 10 settembre si apriranno solo con la tessera personale (carta smeraldo), così come già in altri comuni del territorio.

Per facilitare la comprensione della riorganizzazione, propedeutica all”attivazione della Tariffa Puntuale a partire dal 1 gennaio 2019 (tariffa che terrà conto dell”effettiva produzione di rifiuti indifferenziati ed incentiverà i comportamenti virtuosi), e rispondere a tutte le domande e le esigenze dei cittadini mordanesi, Hera ha aperto il Punto Smeraldo, uno sportello permenente aperto tutti i lunedì dalle 9 alle 12, sempre al piano terra del municipio dove già era stato allestito l”eco sportello temporaneo per la distribuzione delle tessere e del materiale informativo sulla nuova raccolta dei rifiuti (in via Bacchilega 6 a Mordano).

Al Punto Smeraldo sarà ancora possibile ritirare la carta smeraldo, necessaria per l”apertura delle nuove isole ecologiche di base, ma anche richiedere informazioni sul funzionamento delle isole e della raccolta o rivolgersi per problematiche di smarrimento, furto o mancato funzionamento.

Come detto, i contenitori rimarranno aperti, ovvero senza che sia necessario l”utilizzo della tessera, fino al prossimo 9 settembre. Successivamente, ad eccezione del contenitore per il vetro, saranno apribili solo attraverso l”utilizzo della tessera nominativa.

r.c.

Nella foto: il Punto Smeraldo di Mordano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast