Sport

Basket A2, Le Naturelle Imola perdono il derby agroalimentare con OraSì Ravenna

Basket A2, Le Naturelle Imola perdono il derby agroalimentare con OraSì Ravenna

Il derby agroalimentare della Romagna lo vince la OraSì Ravenna. Le uova imolesi si… rompono nel finale. Partita equilibrata che a 3 minuti dalla fine è 80 pari grazie ad un tiro da 3 di Magrini. Poi Imola sbaglia i tiri da 3 che potevano decidere. Bowers è stato un fantasma (2/6 da 2), Simioni difettoso al tiro (1/7 da due, 1/4 da tre); Crown discontinuo; Bj Raymond, Fultz e Magrini positivi ma non fino in fondo. Rossi che pedala in panchina sulla cyclette è una immagine di sottofondo che fa più male alla luce del risultato.

Il film
Le Naturelle vanno sul 6-0 dopo 2 minuti, ma dopo 4 Ravenna è sopra 7-6. Il derby dell”equilibrio può cominciare. Poca difesa e molto attacco, tanto Bj Raymond per Imola (10 punti, 3/5 da 2, 1/2 da tre) che però sbaglia troppo da sotto (5/14 ovvero 36% da 2 contro il 75% di Ravenna, 9/12) e resta indietro di 4 punti (20-24).
Nel secondo quarto Ravenna sbaglia qualche tiro e Le Naturelle rovesciano la partita dopo 12 minuti e mezzo (30-26). Hairston rimette in linea Ravenna e si torna punto a punto. Crow brecca dopo 18” e Raymond firma il +6 (43-37) limato alla pausa dove Le Naturelle sono sopra di 5 (44-39). Imola ha assestato la media da 2 (11/26, 42%), Ravenna compromesso quella da tre (2/13, 15%).
Terzo quarto, dopo 2 minuti e mezzo squadre di nuovo pari a quota 49. Fultz (22 punti dop 30 minuti) e Magrini difendono un po” e attaccano meglio, Le Naturelle tentano un”altra fuga (63-58 dopo 28 minuti). Smith ne fa 9 nel terzo quarto rimette in scia Ravenna (70-69 alla sirena).
Ultimo quarto deciso a 3 minuti dalla fine quando Imola trova l”acuto da tre punti di Magrini che confeziona il pareggio, ma dopo sbaglia i tiri pesanti mentre Ravenna fa bottino con Smith, Hairston e Laganà.

Il tabellino
Le Naturelle Imola – OraSì Ravenna 84-87 (20-24, 24-15, 26-30, 14-19)
Imola: B.j. Raymond 22 (7/11, 1/3), Robert Fultz 22 (4/6, 4/8), Mattia Magrini 14 (3/4, 2/3), Nicholas Crow 13 (4/10, 0/3), Alessandro Simioni 7 (1/7, 1/4), Timothy Jermaine Bowers 6 (2/6), Marco Montanari (0/2 da tre), Saliou Ndaw (0/1). Ne: Nicola Calabrese, Thomas Wiltshire, Emanuele Rossi.
Ravenna: Josh Hairston 26 (11/16), Marco Laganà 17 (2/4, 2/4), Adam Smith 17 (5/14, 1/4), Matteo Montano 10 (2/2, 2/6), Marco Cardillo 8 (4/4, 0/3), Stefano Masciadri 5 (1/1, 1/2), Luca Gandini 2 (1/1, 0/1), Mikk Jurkatamm 2 (1/1, 0/1), Michele Rubbini (0/1 da tre). Ne Lorenzo Tartamella, Fadilou Seck, Rafael Baldassi.

Bj Raymond sfida Masciadri (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast