Carnevale con le maschere e i giocolieri ma senza i carri a Medicina, la decisione dopo la tragedia di Bologna

Carnevale con le maschere e i giocolieri ma senza i carri a Medicina, la decisione dopo la tragedia di Bologna

La Pro Loco e le forze dell’ordine hanno deciso di non fare la tradizionale sfilata dei carri allegorici prevista durante il Carnevale di Medicina, che si svolgerà comunque regolarmente domenica 10 marzo. La decisione è arrivata dopo quanto accaduto martedì scorso durante il Carnevale di Bologna, la tragica caduta da un carro allegorico che ha portato alla morte un bambino di due anni. 

“Questo per una serie di motivazioni, per prima la vicinanza emotiva alla tragedia bolognese e per le comprensibili preoccupazioni dei conducenti dei carri, che vengono da fuori Medicina a titolo gratuito e che, seppur provvisti di tutti i certificati di sicurezza, non si sentono di guidare tra la folla” motivano dal Comune con una nota.

La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco che “conferma la presenza delle giostrine, dei gonfiabili e del Castello Magico in piazza Garibaldi a partire dalle ore 13.30 – continua la nota del Comune -. Inoltre sono stati ingaggiati in queste ore un gruppo di trampolieri e giocolieri per rendere la festa più divertente per i più piccoli, nonostante l’alone di tristezza che questa brutta vicenda ha fatto calare sul Carnevale”.  

Nella foto una delle precedenti edizioni del Carnevale medicinese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast