Calcio

Imolese: due rigori per l’ottavo pari stagionale

Imolese: due rigori per l’ottavo pari stagionale

E’ finita 1-1 contro la Triestina, con due rigori nel finale di primo tempo, segnati rispettivamente da Ferrari e Boccardi. Diciamo subito che i friulani non avrebbero meritato di vincere, anche se nel finale hanno colpito una traversa, mentre l’Imolese, migliore degli avversari per gran parte della ripresa, quasi mai riesce ad arrivare al tiro.

In questo mercoledì di recupero il freddo si è fatto sentire per i 533 spettatori del Romeo Galli (una trentina da Trieste), mentre la squadra di Atzori ha portato a casa l’ottavo pareggio stagionale, tutta roba da far fruttare quando arriveranno le sfide con le dirette concorrenti. Il mister ha schierato la squadra con lo stesso modulo, il 3-4-2-1, ma con qualche variante rispetto a domenica scorsa, tipo Ingrosso al posto di Valeau sulla sinistra, Tentoni trequartista e Padovan unica punta.

Alla fine ne è uscito un primo tempo equilibrato, spezzato solo dai due rigori che, almeno dalla tribuna, hanno dato impressioni opposte. Quello a favore degli ospiti sembrava del tutto inventato (ma chi ha visto in diretta la partita dice che ci poteva stare il mano di Boccardi), mentre quello per l’Imolese è sembrato netto, con l’atterramento di Belcastro sulla linea di fondo. La ripresa, come detto, è andata quasi tutta in favore dell’Imolese, a parte gli ultimi frenetici minuti di grande rischio, quando ormai la stanchezza la faceva da padrona.

La cronaca. L’Imolese torna in rossoblù dopo la parentesi rosa e al 3’ Belcastro inventa subito un passaggio bellissimo: pallonetto per Padovan, che aggancia male e si fa fermare dal portiere Offredi. Nel rovesciamento di fronte ci prova la Triestina, dopo un pallone perso dalla squadra di Atzori. Ma sul tiro di Gatto al 4’ è prontissimo Rossi. Da qui in avanti la partita ristagna, almeno fino al 26’, quando Marcucci su punizione scodella un bel pallone dentro. Ma ancora una volta è un’occasione sprecata, perché Carini non si accorge del buco di Malomo e non riesce a deviare di testa. La svolta arriva al 40’, quando l’arbitro diventa protagonista e fischia un rigore un po’ dubbio (fallo di mano di Boccardi, ma apparentemente sbilanciato da dietro da un avversario). Da un corner sembrava quindi fallo a favore dell’Imolese, invece viene mandato sul dischetto Ferrari (al 42’), che batte Rossi con un rasoterra alla sua sinistra. Al 48’ il signor Santoro di Messina pareggia il conto, con un rigore (stavolta netto, ma se ne accorge il segnalinee) fischiato a favore dell’Imolese per un fallo su Belcastro. Sul dischetto al 49” si presenta Boccardi che la mette alla destra di Offredi.

La ripresa. Doppio cambio prima del fischio d’inizio, con lo schieramento che resta 3-4-2-1, con Belcastro unico trequartista (fuori Tentoni) e Vuthaj in avanti, con Bismark che parte più arretrato (fuori un zoppicante Padovan). Al 51’ l’azione rossoblù parte dalla sinistra con Ingrosso che la mette nel mezzo benissimo rasoterra. Arriva a rimorchio Bismark, ma il suo piattone dal limite dell’area si perde incredibilmente sul fondo. Cioè questo ragazzo, tutto solo, non ha neanche preso in porta. In ogni caso l’Imolese è partita bene nella ripresa. Al 63’ ancora Ingrosso fa una incursione pericolosa, ma si fa fermare in angolo. Al 77’ la Triestina, assolutamente invisibile nella ripresa, va ad impensierire Rossi con un cross sbagliato di Cernuto che stava per infilarsi nell’angolino. La partita sta avviandosi alla conclusione e l’Imolese, ormai molto stanca, ci prova con Alimi (tra i migliori) e alla fine il tiro di Provenzano viene ribattuto dalla difesa. La Triestina si ricorda della sua forza proprio allo scadere. Al 49’ c’è un corner e sugli sviluppi arriva un tiro di Codromaz che sbatte sulla traversa. La palla torna in gioco e gli alabardati sono ancora tutti in area, ma la parola fine la scrive il guardalinee, che alza la bandierina. Tutti a casa, a scaldarsi un po’. (p.z.)

Imolese – Triestina 1-1 (1-1)

Imolese (3-4-2-1): Rossi; Boccardi, Carini, Della Giovanna; Schiavi, Marcucci, Alimi, Ingrosso (75’ Valeau); Belcastro (65’ Provenzano), Tentoni (46’ Vuthaj); Padovan (46’ Bismark). All. Atzori.

Gol: 42’ Ferrari (rig.) (T), 49’ Boccardi (rig.) (I).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast