Cronaca

Coronavirus, a Imola rimangono solo 2 positivi. Situazione più complicata a Bologna. Il direttore generale dell'Ausl di Imola Rossi riconferma Neri e Donattini

Coronavirus, a Imola rimangono solo 2 positivi. Situazione più complicata a Bologna. Il direttore generale dell'Ausl di Imola Rossi riconferma Neri e Donattini

Buone notizie per il circondario imolese: anche a Dozza non ci sono più casi positivi. A Imola ne rimangono solo due poi tutti i dieci comuni potranno dirsi – ad oggi – liberi dal virus.

Più complicata la situazione nella vicina Bologna dove i focolai individuati nelle scorse settimane hanno prodotto ben 18 dei 27 nuovi positivi di oggi in regione; 8 dei casi bolognesi sono persone con sintomi.

Nel frattempo oggi il direttore generale dell”Ausl di Imola Andrea Rossi ha confermato Maria Teresa Donattini e Andrea Neri rispettivamente nei ruoli di direttore amministrativo e direttore sanitario dell’Ausl.  Donattini, che è direttore amministrativo dal 2017, garantirà inoltre le funzioni di direttore del Dipartimento amministrativo e Tecnico. Mentre Neri, direttore sanitario da gennaio 2019, manterrà protempore anche le funzioni, dell’Unita operativa Cure Primarie e della Direzione medica di Presidio (ospedale). “Due professionisti esperti, che conoscono bene la nostra realtà e che si sono distinti in abilità e competenza in questi anni e nella situazione emergenziale dei mesi passati” ha commentato Rossi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2020

Campagna Abbonamenti

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast