Motosapiens

Tre, due, uno.. Civ

Tre, due, uno.. Civ

Civ al via, per ora senza pubblico ma con una maggiore copertura tv e web.

Si comincia questo weekend al Mugello e a seguire protagoniste saranno le piste di Misano (15-16 maggio e 31 luglio-1 agosti), Imola (3 e 4 luglio), di nuovo Mugello (28-29 agosto) e Vallelunga (9-10 ottobre).

Fra gli oltre 130 piloti delle cinque classi, non mancano neanche quest’anno diverse realtà «imolesi». In Superbike ci sarà il pilota Ayrton Badovini con la Bmw del team Cherry Box24 Guandalini Racing; un campionato pepato grazie alla presenza di Michele Pirro (Ducati Barni Racing), Michael Canducci (Suzuki Penta Motorsport), Riccardo Russo (Aprilia Nuova M2 Racing), Luca Vitali (Team Scuderia Improve by Tenjob), Lorenzo Zanetti e Agostino Santoro (Ducati Broncos) e giovani come Delbianco e Gabellini.

In Moto3 il Junior Team Total Gresini schiera i piloti Bianchi, Fruscione e Miceli ma non Luca Gresini, ora nel box del Motomondiale. Nel National Trophy 600 il team castellano Green Speed del team manager Simone Steffanini scende in pista con il confermato Simone Saltarelli che dopo due titoli come migliore Under23 ora punta al titolo assoluto.

Nella Women’s European Cup è confermata l’ozzanese Martina Plenario, che avrà a che fare con altre ladies in gara: la campionessa Beatriz Neila Santos, Marta Machuca, Arianna Barale, Sabrina della Manna, Roberta Ponziani, Martina Guarino, Aurelia Cruciani e Giulia Vercilli.

Oltre a queste non mancheranno le categorie PreMoto3 e Supersport 300 e 600.

A impreziosire il weekend del primo round ci saranno importanti wild card come come i piloti impegnati nel Mondiale 600 e nel Mondiale SBK con il Team Kawasaki Puccetti (Oettl, Oncu, Mahias) e poi ancora Michel Fabrizio (Kawasaki) e Niki Tuuli su MV Agusta sempre dal Mondiale SS600.

Weekend che sarà palcoscenico anche per eventi quali la presentazione della nuova Kawasaki ZX-10R da parte di Kawasaki Italia e una parata celebrativa di Moto Guzzi in occasione del centenario della casa dell’Aquila di Mandello, con la presenza tra gli altri di Vittoriano Guareschi. Non mancherà poi un ricordo di Fausto Gresini poco prima del via della Moto3, alla presenza della famiglia, del presidente Fmi Giovanni Copioli nonché della Garelli con la quale Gresini conquistò il Mondiale.

Il Campionato Italiano Velocità è visibile su Sky Sport MotoGP, sulla pagina facebook Campionato Italiano Velocità e in live streaming su Civ.tv, Motosprint, Eleven Sport, Ms MotorTv e Twitch.

mi.mo

Foto: Civ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast