Motosapiens

E’ italiano il campione europeo di motociclismo paralimpico classe 600

E’ italiano il campione europeo di motociclismo paralimpico classe 600

E’ Maximilian Sontacchi, pilota paraplegico padovano di origine ma bolognese di adozione, il campione 2021 della Iron Cup Europe classe 600. Il successo è arrivato, punti alla mano, nel finale di campionato andato in scena lo scorso weekend al Mugello. “Sono sceso in pista consapevole che dovevo dare tutto per giocarmi tutto – racconta il pilota -. Così sono venute delle qualifiche spettacolari, una gara spumeggiante con una ottima partenza a cannone e un lungo testa a testa con i primi piloti (con cilindrata 1000 e coefficiente di disabilità minore) per un buon numero di giri. A un certo punto ho accusato un problema di affaticamento muscolare al braccio destro ma mancavano troppi pochi giri al termine della gara per mollare, così ho tirato fuori tutte le forze e le energie rimaste e ho battagliato con Forgione che però mi ha superato; a quel punto per il bene della mia stagione non ho voluto tirare troppo la corda e sono arrivato terzo di categoria, soddisfatto della prestazione e del podio. E’ stata un’emozione scoprire che grazie ai punti e complice anche la caduta dell’amico e rivale Cristophe Bernard, fortunatamente senza conseguenze fisiche per il pilotati sono laureato campione europeo, che era il mio obiettivo dopo il titolo italiano di due anni fa. Condivido questa immensa gioia con tutti quelli che mi sostengono e mi seguono: la mia famiglia, gli amici, il team Sk Racing che come sempre è stato super, i sostenitori, gli sponsor”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

scuola

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast