Ciucci (ri)belli

A Dozza c’è anche Il Muretto di… Pintino

A Dozza c’è anche Il Muretto di… Pintino

Lavagne, gessetti, rotoli di carta e pennelli, acquerelli, pennarelli e matite colorate. Novità della XXVIII edizione della Biennale del Muro dipinto, in corso a Dozza fino a domenica 19 settembre 2021, è la mascotte Pintino e il suo… Muretto.

Ogni pomeriggio, per tutta la durata dell’evento, l’appuntamento per i più piccoli è in piazza Zotti dalle ore 16 alle 18, dove Pintino poserà restando immobile mentre i giovani affrescatori potranno ritrarlo utilizzando materiali e tecniche diverse. L’originale spazio creativo è curato da Cecilia Aranha e da artistartesão artgallery (sponsorizzato interamente da Amodio&Partners) per stimolare e coinvolgere i più giovani a partecipare al Muro Dipinto.

Le immagini

Il Muro di… Pintino a Dozza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi
nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast