Ciucci (ri)belli

«Caro amico, mi scrivi?», letterine di Natale per gli ospiti della residenza anziani Venturini a Imola

«Caro amico, mi scrivi?», letterine di Natale per gli ospiti della residenza anziani Venturini a Imola

Dopo il successo della prima edizione, torna anche quest’anno l’iniziativa Caro amico, mi scrivi?, organizzata dalla cooperativa sociale Seacoop per allietare le feste di Natale degli ospiti della Casa residenza anziani in via Venturini 14 a Imola.

La buchetta delle lettere

Dall’8 dicembre all’ingresso della struttura sarà montata la cassetta delle lettere rossa. Fino a giovedì 6 gennaio, tutti potranno scrivere una lettera di auguri, arricchita da un pensiero, un racconto o un disegno, e imbucarla direttamente. Ogni giorno gli animatori le leggeranno agli ospiti.

«Il grande successo ottenuto dal progetto lo scorso Natale è stato il più bel regalo che potessimo ricevere – racconta Simona Landi, responsabile Promozione e comunicazione di Seacoop -. Arrivati all’Epifania, i residenti avevano ricevuto più di cento lettere, molte delle quali scritte dagli alunni delle scuole materne ed elementari di Imola, che avevano riempito le buste con disegni e piccoli lavoretti di carta. Rispetto al dicembre 2020, il tempo dell’isolamento assoluto è finito, ma il piacere di ricevere tante lettere dalla città, scritte e imbucate a mano, dà un senso di apertura verso l’esterno e di vicinanza che vale come un abbraccio».

Nelle foto: alcune delle letterine consegnate lo scorso anno e la buchetta rossa alla Cra di via Venturini a Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast