Cronaca

Paletti installati e subito rimossi in via Tiro a Segno, il dietrofront dell’assessora alla Mobilità Elisa Spada

Paletti installati e subito rimossi in via Tiro a Segno, il dietrofront dell’assessora alla Mobilità Elisa Spada

Sono stati subito rimossi i paletti posizionati nei giorni scorsi al centro della carreggiata in via Tiro a Segno a Imola, per impedire fisicamente il «taglio delle curve» a forte velocità. Un repentino dietrofront, così motivato dall’assessora alla Mobilità sostenibile, Elisa Spada: «L’intervento su via Tiro a Segno è stato frutto di un confronto avvenuto in Conferenza traffico (a cui partecipano anche polizia municipale e Area Blu, Ndr). I residenti avevano sollevato la problematica dell’eccessiva velocità di percorrenza e si era valutata la soluzione dei paletti flessibili. Una volta montati, però, abbiamo ricevuto segnalazioni e verificato che potevano costituire un pericolo soprattutto per motocicli e ciclomotori, poiché non si piegavano non appena venivano toccati come si era detto, ma solo al contatto con carichi pesanti. Ho quindi ritenuto fosse meglio rimuoverli, onde evitare che per risolvere il problema della sicurezza ci fosse invece il rischio che qualcuno potesse farsi male». (lo.mi.)

Approfondimenti su «sabato sera» in edicola.

Nella foto: i paletti già rimossi in via Tiro a Segno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast