Cronaca

Attorno all’Osservanza il limite di velocità scende a 30 km/h

Attorno all’Osservanza il limite di velocità scende a 30 km/h

A Imola non si può certo dire che la viabilità non sia un tema «caldo» tra modifiche, polemiche e cambi in corsa. L’ultimo riguarda il vasto comparto attorno al complesso dell’Osservanza, nella zona delimitata dalle vie D’Agostino, Saffi, Zappi, Boccaccio e Pirandello dove il limite massimo di velocità è stato portato da 50 a 30 chilometri orari. A stabilirlo l’ordinanza firmata dal comandante della polizia locale del Corpo unico del Circondario, Daniele Brighi, già in vigore dopo l’ok della Conferenza traffico.

Attenzione quindi al contachilometri in via Tiro a Segno, nel tratto tra via Pirandello e via Boccaccio; in via Manaresi; in via Santa Lucia, nella zona tra via Pirandello e via Venturini; in via Padovani, via Zambianchi, via Venturini e via Garbesi. Limite che interessa anche viale Zappi, tra via Boccaccio e piazza Bianconcini; piazza Bianconcini e viale Saffi  tra piazza Bianconcini e viale D’Agostino. (da.be.)

Il commento dell’assessora alla Mobilità sostenibile Elisa Spada su «sabato sera» del 13 gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook