Cronaca

A Ozzano Emilia la scuola media Panzacchi si è trasferita al Palazzo della cultura

A Ozzano Emilia la scuola media Panzacchi si è trasferita al Palazzo della cultura

Le scuole medie Panzacchi di Ozzano Emilia sono da oggi al Palazzo della cultura, dove per la prima volta stamattina è suonata la campanella, alla presenza del sindaco, Luca Lelli, e del dirigente scolastico, Luca Prono. «Puntuali, così come avevamo promesso a genitori e insegnanti –  spiega il sindaco – la ripresa delle lezioni dopo la pausa natalizia è avvenuta nelle 13 aule ricavate all’interno del Palazzo della cultura e nelle 5 nell’attiguo prefabbricato, collegato al corpo principale con un tunnel coperto».

Ora inizieranno i lavori di svuotamento del fabbricato non più a norma di viale 2 Giugno e di rimozione degli impianti termici e idraulici per poter essere pronti, già a marzo, a iniziare con le opere di completa demolizione della vecchia struttura e a iniziare la costruzione della nuova sede in autunno.

«L’Amministrazione comunale – prosegue Lelli – partirà con un progetto di crowdfunding, una raccolta fondi, con possibilità di deduzione dalle tasse della percentuale prevista per legge in rapporto alla cifra donata. La finalità è dare la possibilità, anche alle aziende locali di partecipare attivamente alla costruzione di quello che sarà, per la nostra comunità, non una semplice scuola nuova, ma un polo polivalente a servizio di tutti, con una grande e attrezzata palestra e un auditorium che, negli orari extrascolastici, potrà essere utilizzato per mettere in scena spettacoli teatrali e musicali della cui visione potranno beneficiare tutti i  cittadini ozzanesi e non». (lo.mi.) 

Nella foto: il Palazzo della cultura e il container oggi sede della scuola media Panzacchi di Ozzano Emilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook